Home Primo piano 25 aprile 1945 – L’Italia insorge

25 aprile 1945 – L’Italia insorge

1124
0
SHARE

Il settanta cinquantesimo anniversario della liberazione sarà per la prima volta festeggiato senza manifestazioni di piazza, questo per rispetto dei decreti anticontagio.

Questo fattore non diminuisce l’importanza dell’evento che cade in un momento estremamente particolare per il nostro Paese. Siamo all’interno di una grave emergenza sanitaria che ha prodotto migliaia di morti e ha determinato molte restrizioni alla nostra libertà personale.

Il 25 aprile rappresenta un preciso spartiacque nella storia contemporanea italiana.

Nel 1945 il mondo era in guerra da oltre cinque anni in tutta Europa milioni di combattenti si opponevano in armi all’orda nazifascista. Nella primavera del 1945 le truppe angloamericane erano sbarcate in Sicilia e nel sud Italia, risalendo la penisola sfondando la linea gotica e dilagando nella pianura padana. 

Il 25 aprile i comitati di liberazione nazionali che raccoglievano le formazioni partigiane di varie ispirazioni politiche scatenarono l’insurrezione in gran parte delle città del nord.

Moltissime città furono liberate dalle formazioni partigiane prima dell’arrivo delle truppe angloamericane. la lotta di resistenza condotta da donne e uomini aveva vinto.

Negli anni di lotta erano caduti quasi 50.000 partigiani, molti furono trucidati in condizioni di prigionia. Torturati e assassinati nelle camere di sicurezza fasciste. Altri sommariamente passati per le armi e i loro corpi abbandonati senza sepoltura, altri ancora furono impiccati ai lampioni delle strade con un cartello su cui era scritto ‘Partigiano’.

Combatterono e morirono, moltissimi in giovane età per liberare l’Italia dalla tirannide fascista, credevano in un nuovo mondo basato sulla giustizia sociale e solidarietà. La costituzione repubblicana è il dono più prezioso che la lotta di liberazione ci ha dato.

Dobbiamo ripartire da li e dalle parti della Carta Costituzionale ancora inattuate. Questa è la strada che ci ha indicato la lotta partigiana. Solo così renderemo omaggio a quanti hanno perso la vita per la nostra libertà

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here