Home Eventi&Spettacoli Gli artefici dei momenti musicali di #Campiglione20

Gli artefici dei momenti musicali di #Campiglione20

794
0
SHARE

La Pandemia globale causata dal Covid 19 ha bloccato tutte le attività sociali di aggregazione e portato alla cancellazione di tanti eventi in cui gli assembramenti sono inevitabili.
A farne le spese é stata anche la festa di Maria Ss. di Campiglione, la patrona della nostra Caivano. Quest’anno niente luminarie per la città, niente passeggiata allegra, né processione di rito. Ma se c’è qualcosa che ancora lega tutti i caivanesi, anziani, giovani, emigrati è proprio la Madonna di Campiglione e la sua festa, che quest’anno non poteva mancare nonostante la pandemia ancora in corso.
I giovani dell’associazione Talità Kum B.Ad. Boys Onlus e Il Giornale di Caivano quindi hanno dato vita alla “#digitalfest”.
Nel week-end appena trascorso la festa è entrata ugualmente nella casa dei cittadini caivanesi, con le dirette della Santa Messa, la Supplica e l’incoronazione della Madonna sui canali social e in TV su Capri Event, e soprattutto grazie ad un meticoloso servizio d’ordine, con controlli di temperatura, rispetto delle distanze sociali e igienizzante per tutti, si è garantito l’ingresso ai fedeli per un brevissimo e intenso saluto alla Madonna all’interno del santuario.
Non solo la secolare tradizione religiosa della festa nelle dirette facebook ma anche la storia raccontata attraverso le interviste ai cittadini caivanesi, al priore del Santuario Padre Cosimo Pagliara e ad alcuni ex sindaci della città.


Le attività con i bambini dei Bad Boys e le esibizioni di gruppi musicali durante le feste degli ultimi anni.
I saluti di Stash dei The kolors e soprattutto gli eventi musicali live nati da un’ idea di Ciro Troncone e del maestro Felice Iannicelli.


Hanno rotto il ghiaccio sabato con il Dj set live di Ciro Troncone accompagnato alle percussioni da Felice Iannicelli e arricchita dalla simpatica e preziosa guida di Antonello Galdiero presentatore e vero mattatore delle serate.

Il lunedì sera è stata la volta del consueto “concertino” di chiusura della festa con la presenza del gruppo AIGAIS, formato dalla voce di Michelangelo Grimaldi e dallo stesso Felice Iannicelli, ospite anche la bellissima voce dell’artista caivanese Daniela Giordano.


Un plauso va a questi ragazzi con tanta voglia di fare e in particolare a Ciro e Felice, che rappresentano la parte buona del panorama artistico caivanese, i quali hanno dimostrato non solo forte attaccamento alla propria città, ma con tanta umiltà hanno acceso la musica nelle case di una Caivano già da tempo spenta e sorda di emozioni, sperando facciano da sprone e perché no da traino ad una generazione ricca di artisti che non riescono ad emergere in questi contesti difficili.

Campiglione 2020 – #digitalfest #campiglione20

DJ SET Ciro TronconeLive Percussion M.° Felice Iannicellipresenta Antonello Galdiero

Pubblicato da Talità Kum B.Ad. Boys onlus su Sabato 9 maggio 2020

 

live concert

live concertAIGAIS Daniela Giordanopresenta Antonello Galdiero

Pubblicato da Talità Kum B.Ad. Boys onlus su Lunedì 11 maggio 2020

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleSfondata la cassa continua del Banco di Napoli, si indaga a via Matteotti
Next articleFranco Magri festeggia i 35 anni di attività
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here