Home Primo piano I commercianti di Caivano chiedono al comune il pagamento rapido per i...

I commercianti di Caivano chiedono al comune il pagamento rapido per i buoni spesa covid

762
0
SHARE

Sono tante le piccole e medie imprese che hanno collaborato con il Comune di Caivano, per permettere ai nuclei familiari indigenti di spendere i propri voucher alimentari previsti durante la fase 1 del covid-19.

Imprese che hanno già sofferto in questo particolare periodo di crisi sociale ed economica.

Il 90 % dei destinatari dei voucher hanno già speso le somme spettanti presso i vari esercizi commerciali convenzionati, ma purtroppo i soldi ancora non arrivano nelle casse delle imprese.

Considerevoli le somme anticipate dai commercianti che chiedono al Comune di Caivano procedure snelle e veloci per il rimborso delle spettanze anticipate, che in alcuni casi superano i 100 mila euro.

Costi che non tutti possono, ormai, più sostenere!

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here