Home News Memoria a Giovanni De Giorgi, oggi 27 anni dalla sua scomparsa

Memoria a Giovanni De Giorgi, oggi 27 anni dalla sua scomparsa

1081
0
SHARE

Oggi si commemora un ricordo molto lontano nel tempo di un giovane carabinieri che il 15 giugno del 1993 morì nel corso di una sparatoria, successiva ad una rapina. Si tratta di Giovanni De Giorgi, al quale è stata intitolata la Tenenza di Caivano che all’interno dell’edificio riporta una lastra in suo onore. 

 

Quel giorno, Giovanni era libero dal servizio e si trovava a Cesa, fu colpito gravemente durante una rapina, ma riuscì comunque a fare fuoco colpendo un bandito e ferendone un altro. Purtroppo il carabiniere perse subito dopo la vita in ospedale, e i malviventi furono arrestati.

Oggi, a 27 anni dalla sua scomparsa, ricordiamo un uomo che è morto in nome della giustizia. E’ stato insignito di medaglia d’oro al valor militare, dove si legge:

 “Con grande coraggio e determinazione, benché libero dal servizio, affrontava due malviventi armati in fuga dopo una rapina. Sebbene gravemente ferito da numerosi colpi esplosigli contro fulmineamente, prima di accasciarsi esanime al suolo, reagiva con la propria arma unitamente a due commilitoni. La pronta e risoluta reazione di fuoco determinava il decesso di uno dei malfattori ed il ferimento dell’altro, subito tratto in arresto.
L’operazione si concludeva con la cattura di altri due complici, il recupero della refurtiva ed il sequestro delle armi. Fulgido esempio di elette virtù militari e di altissimo senso del dovere spinto fino all’estremo sacrificio” .

Oltre alla tenenza di Caivano, sono state intitolate alla memoria di Giovanni De Giorgi due stazioni dei carabinieri, una a Gricignano di Aversa nel 2008 e l’altra a Ruffano, in provincia di Lecce, nel 2010.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCade una signora al mercato comunale, immediati i soccorsi
Next articlePubblica anche la 3a graduatoria bonus per acquisto di tablet e personal computer per la didattica a distanza.
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here