Home News Col Covid è diminuita pure l’acqua, tante le segnalazioni dai cittadini

Col Covid è diminuita pure l’acqua, tante le segnalazioni dai cittadini

937
0
SHARE

Il periodo “Covid” è stato devastante per la sicurezza e la salute dei cittadini, ma ad esso sono sopraggiunti altri problemi di natura tecnica.

Sono tante ormai le segnalazioni che arrivano al Comune di Caivano e a noi in redazione, per un disservizio idrico.

La pressione dell’acqua è molto bassa su tutto il territorio e le difficoltà sono riscontrate soprattutto da chi abita in edifici con piani alti.

C’è da dire che questo problema persiste, ormai da anni, in determinate zone di Caivano, in particolare in alcuni palazzi del Parco Verde, e in altre strade di Pacarola, dove la pressione dell’acqua è sempre stata bassa. Per ora, nessun intervento  è stato risolutivo e attualmente il problema si è diffuso in tutto il paese.

Ipotizziamo che le difficoltà riscontrare possano dipendere dai lavori, ancora in atto, a via Necropoli e via Sant’Arcangelo che rallentino la mandata d’acqua o che ci siano guasti alla conduttura idrica. In ogni caso, la faccenda persiste e la pazienza dei cittadini è terminata. Si aspettano interventi immediati per garantire alla cittadinanza un servizio fondamentale.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleTroppi ingombranti in strada nonostante il servizio gratuito a domicilio
Next articleOggi esce il videoclip “Tempo per ricominicare” di Artisti Uniti
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here