Home Cronaca Incidente stradale in provincia di Isernia, perde la vita un parente di...

Incidente stradale in provincia di Isernia, perde la vita un parente di Don Patriciello

1999
0
SHARE

Un anziano perde il controllo dell’auto e investe due persone, provocando la morte dell’ imprenditore di Venafro (Isernia) Stefano Patriciello, 62 anni e il ferimento grave di un operaio: l’incidente è avvenuto sulla ss 158 nel tratto che attraverso il territorio di Colli a Volturno (Isernia).

La vittima era un parente di Don Patriciello, parroco di Caivano, infatti figli di due cugini.

Secondo una prima ricostruzione l’anziano, alla guida di una Fiat Punto, avrebbe invaso la corsia chiusa per il rifacimento dell’asfalto.
Patriciello, titolare della ditta incaricata dei lavori, stava effettuando un sopralluogo quando è stato investito insieme a uno degli operai. Patriciello è morto sul colpo mentre l’operaio è stato ricoverato al Veneziale di Isernia. I medici stanno valutando il trasferimento dell’uomo al Neuromed di Pozzilli (Isernia). 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePubblica anche la 4a graduatoria bonus per acquisto di tablet e personal computer per la didattica a distanza.
Next articleUomo originario di Caivano positivo al covid a Pozzuoli
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here