Home Cronaca Cinque arresti per spaccio di droga, tra Caserta e Caivano

Cinque arresti per spaccio di droga, tra Caserta e Caivano

1939
0
SHARE

Maxi operazione dei carabinieri che ha scovato un traffico di sostanze stupefacenti tra Caserta e Caivano. Sono stati arrestati cinque uomini, tra cui: Antonio Esposito (27 anni), Stefano Esposito (29 anni), Nicola Fiano (29 anni), Pietro Martucci (32 anni) e Morris Dattolo (26 anni) tutti sottoposti al regime dei domiciliari.

L’indagine è stata avviata dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, nel lontano luglio 2017, i provvedimenti emessi dal Tribunale di Napoli ed eseguiti dai militari del nucleo investigativo di Caserta. Da tutto ciò è emerso che Antonio e Stefano Esposito, nonostante fossero detenuti, riuscivano a procacciarsi droga in quantità elevate, tra cui hashish, cocaina e marijuana, per rifornire le piazze spaccio a Caserta e Casagiove.

Nel frattempo, Pietro Martucci e Nicola Fiano, oltre a dirigere le piazze spaccio e i proventi, andavano a rifornirsi a Caivano, negoziando le quantità e il prezzo. Fiano operava per conto della famiglia Vasapollo, del clan Sautto-Ciccarelli, detenendo in casa sua ingenti quantità di stupefacenti.

Nel gennaio 2018 era stato tratto in arresto dopo essere stato trovato in possesso di 500 grammi di marijuana. Morris Dattolo, invece, era l’incaricato del ritiro e del trasporto delle partite di droga che venivano successivamente spacciate anche all’interno di un bar gestito all’epoca da Fiano.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here