Home Altri Comuni Don Diana Day, il 4 luglio a Casal di Principe, con il...

Don Diana Day, il 4 luglio a Casal di Principe, con il Ministro Speranza

409
0
SHARE

Sabato 4 luglio a Casal di Principe, ci sarà il Ministro della Salute Roberto Speranza presso il bene confiscato denominato “Casa don Diana” per il “Don Diana Day”, un giorno dove si commemora il compleanno del sacerdote ucciso dalla camorra e dove si consegnerà il “Premio nazionale don Diana – Per amore del mio popolo”. A tale cerimonia, parteciperanno anche il Procuratore Nazionale Antimafia,Federico Cafiero De Raho,  il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, il referente provinciale di Libera Caserta, Gianni Solino ed il coordinatore del Comitato don Peppe Diana, che gestisce il bene e Salvatore Cuoci.

Ci sarà il riconoscimento consegnato al Procuratore di Benevento, Aldo Policastro, a Carlo Borgomeo e al presidente della Fondazione con il Sud e al Team medico sanitario del professor Paolo Ascierto. Tra le menzioni speciali, ricordiamo Cesare Moreno di Maestri di Strada, e alla dirigente scolastica Eugenia Carfora, ad Antonio Gaudioso di Cittadinanzaattiva e a Jorit, noto artista di murales.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleUltimi giorni di consultazioni, anche la destra si riunisce
Next articleScontro tra auto e moto a via Scotta, intervento della Polizia Locale
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here