Home News Riapertura delle scuole a settembre, nuove norme da rispettare

Riapertura delle scuole a settembre, nuove norme da rispettare

1945
0
SHARE

Rientro degli studenti tanto atteso nelle scuole di Caivano, previsto per settembre. Gli istituti scolastici sono stati chiusi ad inizio marzo, come sappiamo, proprio in seguito all‘emergenza Covid-19.

I dirigenti scolastici, già da qualche mese, stanno lavorando per organizzare le scuole in vista dell’ apertura. Come sappiamo, ci sarà bisogno di nuove misure di distanziamento in ciascuna classe e nuove norme da rispettare. La dottoressa Anna Damiano ha già programmato un incontro con i dirigenti scolastici, che si farà la settimana prossima, per comprendere lo stato di ciascun istituto.

La scuola Cilea Mameli, con la preside Rosaria Peluso è pronta per ripartire con la richiesta fatta al comune di ottenere il ripristino di due aule che erano state dismesse, ma già da settembre la scuola è in funzione per accogliere i suoi alunni. Si attende una risposta anche dagli altri istituti per ripartire tutti insieme per il prossimo anno scolastico.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePresentazione ufficiale del candidato a sindaco Enzo Falco
Next articleMaltempo con temporali e tromba d’aria a Caivano
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here