Home News Ambiente e società. Nasce il movimento giovanile “Attivamente”

Ambiente e società. Nasce il movimento giovanile “Attivamente”

549
0
SHARE
Un movimento giovanile nato dal basso che si prefigura l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla politica e portare delle proposte concrete per migliorare l’ambiente e non solo.
Il fondatore del progetto “Attivamente” (Uniti per cambiare) è Andrea La Torre di Palermo e ha 14 anni, insieme ad altri due ragazzi, Andrea Bonazzi e Leonardo De Bellis. 
Andrea La Torre
Andrea, com’è nato il progetto?
“Già dall’anno scorso nutrisco la voglia di migliorare la vita degli altri e quindi a fine 2019 ho deciso che mi sarei dovuto candidare come rappresentante d’istituto anche se in secondo liceo quindi essendo molto giovane come rappresentante d’istituto, però sarebbe stato troppo riduttivo candidarsi con una lista solo per la mia scuola e quindi ho deciso di creare una lista unica per rappresentanti d’istituto in tutta Italia, qualche mese dopo ho trovato l’appoggio di Leonardo ed Andrea e da lì è nato Attivamente.
Per cosa vi impegnate?
Siamo un movimento giovanile che si basa su punti fondamentali come:
-Ambiente;
-Scuola e Università ;
-Lotta alla criminalità organizzata;
-Sanità;
-Cultura;
-Giustizia sociale;
-Lotta alle fake news;
-Parità di genere e sociale.
Su questi punti baseremo i nostri programmi. Infatti siamo lista per rappresentanti d’istituto e rappresentanti di consulta in tutta Italia.
Chi ha partecipato all’iniziativa?
Al movimento hanno aderito 50 ragazzi. Cerchiamo sempre nuove persone che aderiranno alle nostre iniziative. Ci occupiamo anche di questioni in Campania, in questo periodo stiamo cercando di salvaguardare le acque del fiume Sarno. Proprio per questo siamo aperti alla collaborazione con ragazzi locali con la voglia di partecipare ai nostri progetti.
Se vi interessa confrontarvi con altre persone, aggiornavi sull’attualità e portare delle proposte per migliorare lo spazio intorno a voi, non potete non unirvi a noi #unitipercambiare
Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here