Home News Trovata una tartaruga carbonizzata dalle fiamme in zona Omo Morto

Trovata una tartaruga carbonizzata dalle fiamme in zona Omo Morto

887
0
SHARE

Non è un paese che tutela l’ambiente il nostro, e possiamo constatarlo ogni giorno con i continui roghi che invadono l’aria.

Proprio in zona Omo Morto, è stata trovata insieme a dei rifiuti abbandonati, una tartaruga morta, letteralmente carbonizzata. Probabilmente avrà provato a venir fuori dall’ennesimo incendio innescato, ma è stata coinvolta dalle fiamme.

Un episodio che ci lascia senza parole, considerando quanto siano rari questi animali e di quanto l’incuria degli uomini provochi danni insormontabili all’ecosistema.

Continuano dunque gli sversamenti illeciti di rifiuti presso i Regi Lagni, al confine con Acerra, a quattro passi dove dovrà essere realizzato, a breve, l’impianto di biomasse Biotech.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAmbiente e società. Nasce il movimento giovanile “Attivamente”
Next articleElezioni 2020, la coalizione delle liste civiche dura una sola settimana
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here