Home Altri Comuni Grosso incendio ad Afragola, fumo nero visibile anche da Caivano

Grosso incendio ad Afragola, fumo nero visibile anche da Caivano

1180
0
SHARE

Grosso incendio ad Afragola, in via Saggese, divampato dopo un forte boato. Ad essere coinvolto dalle fiamme un deposito di autobus privati, dove alcuni mezzi presenti all’interno stanno andando in fumo, e tanti materiali di plastica e gomma. Sul posto presenti i vigili del fuoco, con due autobotti, la polizia locale, la polizia di stato e i carabinieri.

La zona è al confine con altri paesi, tra cui Acerra e Casalnuovo. La coltre di fumo nero è visibile da diverse parti dell’area nord di Napoli, in tanti a pubblicare sui social delle foto dell’incendio, visibile da Caivano e fino al Centro Campania, ma anche da Casoria e da Capodichino.

Il video:

Poiché il capannone è limitrofe ad alcune abitazioni si è temuto che le fiamme potessero coinvolgerle, diversi residenti hanno evacuato la zona. Grazie all’intervento immediato dei vigili del fuoco si è evitato il peggio.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBuoni spesa. ‘O sazio nun crére a ‘o diùno… uscita la graduatoria definitiva
Next articleTamponamento di tre autovetture su strada statale SS87
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here