Home Primo piano Dal piano di zona ad azienda consortile, giovedì la firma dell’atto notarile

Dal piano di zona ad azienda consortile, giovedì la firma dell’atto notarile

568
0
SHARE

I quattro comuni del piano di zona ex legge 320/2000 (Afragola, Cardito, Crispano e Caivano) hanno deliberato di superare la vecchia forma organizzativa da Ambito di zona delle politiche sociali per trasformarsi in azienda consortile.

Questa trasformazione è avvenuta su input della Regione Campania che in un atto di indirizzo rivolto ai comuni ritiene più congruo per garantire efficienza e efficacia alle politiche sociali sul territorio l’adozione della forma consortile.

Questa transizione doveva avvenire entro il 31 dicembre del 2019 secondo un preciso cronoprogramma, la nuova azienda consortile si dovrà dotare di un nuovo direttore e di altre figure professionali: un esperto informatico, due esperti in materia contabile e tre esperti in programmazione sociale per un costo di 250.000€.

Il nuovo consorzio avrà sede ad Afragola e un fondo di dotazione iniziale di circa 100.000 € di cui 26.357 € a carico del Comune di Caivano. Il bilancio del consorzio sarà di circa 2.546.000 € in parte finanziati con trasferimento regionale e nazionale (1.489.000 €) e in parte con la compartecipazione dei comuni aderenti (1.057.000 €), il Comune di Caivano concorre con la somma di 290.838 €.

La convenzione avrà durata triennale e Afragola è individuata come soggetto capofila.

Gli organi dell’azienda consortile saranno il coordinamento istituzionale formato dai sindaci dei comuni aderenti. Dopo la costituzione dell’azienda si dovrà provvedere alla nomina dell’assemblea consortile e del consiglio d’amministrazione formato da tre membri designati dai sindaci tra cui il presidente.

Giovedì 30 luglio alle ore 12,00 presso la casa comunale del comune di Afragola si procederà alla stipula dell’atto notarile per la costituzione dell’azienda consortile.

 

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here