Home Eventi&Spettacoli I coniugi Paolino festeggiano 60 anni di matrimonio

I coniugi Paolino festeggiano 60 anni di matrimonio

877
0
SHARE

Una giornata indimenticabile per i coniugi Salvatore e Carla Paolino, che oggi festeggeranno 60 anni di matrimonio, anche definiti come “Nozze di Diamante”. Un traguardo difficile da raggiungere, ma che emoziona ancora di più per la sua importanza.

I due si sono detti “sì” per la prima volta il 27 aprile del 1960 sposandosi nella Chiesa di Sant’Antonio ai Cappuccini, e quest’anno, a causa dell’emergenza Covid hanno dovuto rimandare la celebrazione ad oggi. Alle 19, presso la Chiesa di Sant’Antonio, festeggeranno i 60 anni di matrimonio.

La sorpresa degli auguri è stata voluta dai nipoti Giuseppe e Luisa Leodato, con i pronipoti Renato e Diletta, i loro bambini, che hanno voluto dare un messaggio ai due sposi:

“Vi auguriamo di vivere al meglio ogni singolo giorno che vivrete insieme e che la felicità risplenda sempre nei vostri occhi. Auguri di cuore!”

Anche noi della redazione “Il Giornale di Caivano” facciamo tanti auguri alla famiglia per il lieto evento.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleIl candidato Enzo Falco incontra il Consorzio Asi Csa di Caivano
Next articleConferenza stampa M5S, Penza: “Nuove idee per Caivano”
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here