Home News Nel libro “Ci vuole un fiore”, la storia della Terra dei fuochi

Nel libro “Ci vuole un fiore”, la storia della Terra dei fuochi

332
0
SHARE

Pubblicato il libro”Ci vuole un fiore” (dal degrado alla cura dell’ambiente) di Francesco Soddu, direttore Caritas italiana, che parlando di ambiente, fa riferimento anche alla condizione di degrado che viviamo a Caivano.

Nel libro si leggono alcune storie, tra cui quella dedicata alla“Terra dei fuochi” che ha come autore Maurizio Patriciello, il quale è stato ispirato dall’enciclica «Laudato si’» ed evidenziato l’impegno dei volontari di Caivano impegnati ogni giorno alla lotta contro i rifiuti.

Ci sono diversi riferimenti alle aziende che smaltiscono illecitamente i rifiuti e si servono dei rom per innescare gli incendi, i quali per pochi soldi in cambio, trasportano e bruciano tonnellate di scarti, pronti a scappare per non essere catturati dalle forze dell’ordine. Nel libro si fa riferimento anche alla presenza di Don Patriciello come testimone, il 18 novembre 2018, contro gli inceneritori e nulla poi è stato fatto di concreto, oggi il parroco chiede ancora di pregare per tutte le vittime del cancro, e i problemi continuano a persistere.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here