Home News Aumenti pensioni di invalidità civile. Tutto ciò che c’è da sapere

Aumenti pensioni di invalidità civile. Tutto ciò che c’è da sapere

1487
0
SHARE

Il governo ha deciso di aumentare gli assegni per tutti gli invalidi civili alla cifra di 651,51 Euro (rispetto ai 286,81 Euro mensili) senza attendere il raggiungimento del sessantesimo anno di età, così come previsto ex-lege 448 del 2011.

Il Decreto Agosto, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 15 agosto, ha confermato il diritto alla maggiorazione sociale per gli invalidi civili totali, i ciechi assoluti e i sordomuti a partire dai 18 anni senza dover aspettare i 60 anni.

La data dell’accredito

Per ottenere la quota, una data precisa ancora non c’è, ma secondo l’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili) i pagamenti dovrebbero essere elaborati ad ottobre, la data dell’accredito dovrebbe quindi essere quella del 2 novembre 2020, giorno ufficiale per il pagamento delle pensioni.

Per quanto riguarda gli importi, saranno pagati gli arretrati a partire dal 20 luglio 2020. I ritardi che ci sono stati finora sono dovuti all’individuazione dei beneficiari, dove sono state elaborate delle liste specifiche.

A chi spetta l’aumento l’aumento della pensione di invalidità

Invalidi civili al 100%  con almeno 18 anni; con reddito entro 8.469,63 euro per chi è solo e 14.447,42 per chi è coniugato.

La pensione di invalidità viene portata a 651,51 solo per i pensionati aventi diritto con reddito zero. Per tutti gli altri, con reddito derivante ad esempio da pensione di reversibilità, lavoro part-time o altro, l’incremento pensionistico viene ricalcolato secondo scaglioni predefiniti.

Come ottenere l’assegno di invalidità

Il cittadino dovrà chiedere la domanda attraverso l’ASL di riferimento con il riconoscimento dei requisiti sanitari, facendo riferimento al servizio denominato “Invalidità civile – Invio domanda di riconoscimento dei requisiti sanitari”.

Accertato il possesso dei requisiti sanitari e amministrativi previsti, la prestazione economica viene corrisposta a partire dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleIncendio in via Orazio a Pascarola, tanta paura tra i residenti
Next articleConsorzio Asi Csa di Caivano fa gli auguri di buon lavoro al sindaco Enzo Falco
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here