Home News ‘Sveglia Caivano’ sollecita l’amministrazione ad adottare il bilancio partecipativo

‘Sveglia Caivano’ sollecita l’amministrazione ad adottare il bilancio partecipativo

529
0
SHARE

Rendere le associazioni realmente protagoniste e partecipi nella gestione di progetti di utilità sociale del comune di Caivano. E’ questo il senso della proposta formalizzata dall’associazione “Sveglia Caivano” e protocollata al Comune in cui si invita la neo amministrazione , guidata dal sindaco Enzo Falco, ad adottare il “bilancio partecipativo” in sede di programmazione del prossimo esercizio di bilancio.

“Si tratta di un’ esperienza – afferma il fondatore di Sveglia Caivano, Nino Navas – già praticata con risultati positivi in diversi altri comuni anche della provincia di Napoli. Attraverso questo strumento si coinvolgono le associazioni in progetti mirati che possono rappresentare un elemento di crescita della comunità con un ampliamento dei servizi e dell’offerta sia sul piano delle politiche sociali, dell’assistenza, della cultura, dell’integrazione. Noi crediamo molto – continua Navas – nel ruolo delle associazioni che da sempre svolgono un lavoro straordinario spesso di supporto se non addirittura di supplenza rispetto all’ azione delle istituzioni, non di rado incapaci di intercettare taluni bisogni”

Già da tempo l’associazione “Sveglia Caivano” si è fatta promotrice di iniziative messe in campo in rete con le altre associazioni più attive del territorio, ribadendo l’importanza dell’agire in maniera sinergica. “Solo insieme si cresce – conclude il presidente dell’associazione, la dottoressa Mena Ambrosio – la proposta del bilancio partecipativo va in questo senso: rafforzare non solo le sinergie tra le associazioni ma anche tra queste e l’ente comune per un’azione efficace e responsabile per rendere la nostra città sempre più vivibile e ricca di opportunità per tutti”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here