Home Cronaca Trigesimo di Maria Paola Gaglione, un mese dalla sua scomparsa

Trigesimo di Maria Paola Gaglione, un mese dalla sua scomparsa

1551
0
SHARE

Oggi è stato celebrato il trigesimo di Maria Paola Gaglione alla Parrocchia San Paolo Apostolo del Parco Verde, da Padre Maurizio Patriciello. Una cerimonia sobria con la famiglia della vittima, amici e qualche conoscente. Già è trascorso un mese da quella terribile tragedia che ha sconvolto un’intera comunità.

Toccante è stata l’omelia del sacerdote che ha voluto ricordare ai presenti, che l’amore supera ogni barriera, perfino la morte.

“Noi stasera siamo qua perché nulla è finito. Preghiamo per chi sta soffrendo per Maria Paola, per chi conosce il dolore di questa perdita. Mi auguro che tutti voi siate qui soltanto per ricordare questa giovane ragazza che ha lasciato una famiglia ed una comunità così provata. Una preghiera è ciò che occorre difronte alla morte. Ma non dobbiamo dimenticare, perché l’amore che Maria Paola ha lasciato è vivo, e quando c’è amore, nulla è perso”. 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAllerta meteo arancione, dalle 18 di oggi alle 18 di domani
Next articleQuali sono le migliori home banking in Italia
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here