Home Politica Avvenuta la convalida dei consiglieri eletti, ora consiglio comunale il 23 novembre

Avvenuta la convalida dei consiglieri eletti, ora consiglio comunale il 23 novembre

805
0
SHARE

Questa mattina presso il Comune di Caivano è avvenuta la convalida dei consiglieri comunali eletti alla presenza del consigliere anziano Gaetano Ponticelli e dei consiglieri: Sirico, Emione, Perrotta, Giuliano, Pinto, Grande, Russo, Padricelli e Lionelli (delega del consigliere Falco).

Con la nomina ad assessore di Carmine Peluso, nella lista Orgoglio Campano, in sua sostituzione come consigliere comunale, è stato eletto Pietro Falco.

Si è deciso che per l’emergenza Covid per garantire la partecipazione di tutti, in consiglio comunale, anche di chi sarà impossibilitato, ci sarà un collegamento in remoto.

In attesa dell’arrivo per il 18 novembre del nuovo Segretario Comunale, il dott. Carmine Testa si convocherà il primo consiglio comunale per il giorno  23 novembre che previo sopralluogo si terrà presso l’auditorium della scuola Mameli.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleL’associazione Sveglia Caivano propone l’adozione del “Baratto amministrativo”
Next articleCaivano, si rimodula la composizione del Centro operativo comunale
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here