Home Eventi&Spettacoli Nel 1986 Caivano abbracciò Maradona con incredibile entusiasmo

Nel 1986 Caivano abbracciò Maradona con incredibile entusiasmo

4387
1
SHARE

Maradona è stato a Caivano nel novembre del 1986, durante la stagione che terminò con la conquista del primo scudetto.

Il palco nella zona mercato

La festa e l’accoglienza per Diego fu organizzata dal Circolo Culturale Pepe e dal presidente Gaetano di Mauro che dopo aver portato al circolo in quegli anni sportivi come Patrizio Oliva e i fratelli Abbagnale tentò il colpaccio Maradona.

Il presidente Di Mauro dovette prima contattare Corrado Ferlaino, poi arrivò l’invito presso l’ufficio a Posillipo dello staff del campione argentino con l’ex manager di Maradona Guglielmo Coppola dove spiegarono le finalità del circolo e la voglia di portare Diego a Caivano.

Il Circolo Pepe con i tanti soci faceva beneficenza, adozioni a distanza e tante iniziative locali, e Diego accettò subito l’invito, ma chiese al sodalizio di aiutare un bambino di Napoli che doveva effettuare un’operazione delicata in America.

Il sodalizio con una colletta cittadina con altri circoli (anche la Boys Caivanese) e imprenditori locali raccolse 7 milioni di lire per il bambino e Diego promise la visita a Caivano in modo assolutamente gratuito.

Arrivò quel giorno e prima Diego visitò il circolo Pepe al corso Umberto per poi arrivare al palco all’interno del mercato comunale pieno di gente fino alla strada, via Rosselli, si stimarono 50 mila persone e il colpo d’occhio fu impressionante.

Maradona restò meravigliato del grande affetto e restò poco tempo perchè la situazione diventò presto insostenibile vista la grande affluenza.

Gaetano Di Mauro sotto la foto all’interno del club

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleDiritto allo studio da garantire, l’appello degli studenti del Dipartimento di Farmacia
Next articleIl sindaco rinvia ancora l’apertura delle scuole
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

1 COMMENT

  1. il comune, con una delibera di giunta cui partecipai nella mia qualità di vicesindaco, donò sette milioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here