Home News Il PD Caivano chiede la cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

Il PD Caivano chiede la cittadinanza onoraria per Patrick Zaki

579
0
SHARE

Proposta da parte del Partito Democratico del conferimento di una cittadinanza onoraria del Comune di Caivano per Patrick George Zaki, un giovane studente detenuto illegittimamente in Egitto, da più di un anni, semplicemente per aver svolto il suo lavoro, in favore dei diritti umani. E’ stato detenuto per aver espresso le sue opinioni. Il tribunale egiziano, due giorni fa, ha emesso la proroga per la custodia cautelare di ulteriori 45 giorni.

E’ così che si appellano i membri del Partito Democratico di Caivano al Civico Consesso:

La politica non può rimanere inerme dinanzi a tali violazioni dei diritti umani. Urge dare un segnale forte contro la violazione della libertà personale mostrandoci una città aperta ai principali valori fondanti della democrazia.
Come Partito Democratico abbiamo protocollato una proposta per il conferimento della CITTADINANZA ONORARIA del Comune di Caivano a Patrick e siamo sicuri che il Civico Consesso appoggerà unanimemente tale iniziativa.
La nostra è una lotta simbolica ma necessaria, volta a sensibilizzare le istituzioni nazionali ed internazionali per una rapida risoluzione della triste vicenda”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleDoppio rogo in via Cinquevie. Auto rubate e date alle fiamme
Next articleQuasi tre milioni di euro per cambiare il volto di Caivano
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here