Home Eventi&Spettacoli “Gli Atleti” raccontano il lockdown con la cover di “Musica Leggerissima”

“Gli Atleti” raccontano il lockdown con la cover di “Musica Leggerissima”

473
0
SHARE

È del gruppo casertano “Gli Atleti” la cover punk del brano “Musica Leggerissima” presentato a Sanremo da Colapesce, Dimartino.

Fuori in questi giorni la cover del brano presentato a Sanremo, da Colapesce, Dimartino, “Musica leggerissima”, rivista e reinterpretata dalla band casertana de “Gli Atleti”.

Un ritmo avvincente, sonorità punk, una melodia ‘leggerissima’ (per citare il titolo e il testo del brano, ndr) e scanzonata per affrontare un tema quanto mai attuale e doloroso: lo stato della musica, e più ampiamente della cultura in generale, in quest’ultimo particolarissimo anno in Italia.

Nel video sono state immortalate immagini di locali storici della provincia di Caserta e di Napoli tristemente chiusi nel silenzio infernale che accompagna ormai le serate dei giovani, e meno giovani, da oltre un anno.

Una situazione che sembra non avrà una risoluzione ancora per molti mesi, lasciando nello sconforto tutti coloro che vivono di musica, e per la musica. Molti di questi locali non riapriranno mai più (come riportato anche nel video), alcuni affrontavano una situazione critica già prima del Covid, ma la pandemia è arrivata come il colpo di grazia su un settore già in crisi da tempo.

Sperando di poter assistere presto a nuovi live, vi lasciamo per il momento con le sonorità riprodotte nel video.

La band casertana è presente sulle scene musicali nazionali da oltre un decennio, in più occasioni hanno rivisitato canzoni già esistenti, ed è loro consuetudine reinterpretare in chiave punk un brano sanremese.

Il gruppo “Gli Atleti”

Il gruppo è composto da Maurizio Affuso (Voce e Chitarra), Raffaele Giacobbe (Chitarra), Vincenzo De Maria (Basso), Pellegrino Bosco (Batteria).

Tra i tanti brani proposti a Sanremo, come mai vi siete soffermati proprio su “Musica Leggerissima”?

Ogni anno scegliamo una canzone da riproporre al nostro pubblico, una canzone che possa dire anche qualcosa di noi, e “Musica Leggerissima” ci è sembrata fin da subito quella più adatta al messaggio che volevamo lanciare quest’anno: parlare del coma profondo in cui versa il settore musicale in particolare, ma tutto quello artistico in generale, in questo tristissimo periodo storico.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here