Home Altri Comuni Acerra, medici di famiglia e tendostruttura per le vaccinazioni di massa

Acerra, medici di famiglia e tendostruttura per le vaccinazioni di massa

507
0
SHARE

L’Asl Napoli 2 Nord sta rimodulando su tutto il proprio territorio la campagna vaccinale per il Covid19, aumentando il numero di centri di grandi dimensioni presso palestre e strutture sportive e coinvolgendo i medici di famiglia nella vaccinazione ai pazienti fragili.

Ad Acerra si sta per allestire un nuovo centro vaccinale, presso la tendostruttura di via Manzoni, capace di garantire aree parcheggio e aree di attesa sufficienti per garantire un consistente aumento delle vaccinazioni, rapportato ai bisogni della popolazione residente.

Da febbraio ad oggi presso il Distretto di Acerra sono state effettuate circa tremila vaccinazioni, con una media giornaliera di 50 vaccinazioni.

Le vaccinazioni ai pazienti fragili saranno garantite, mediante la collaborazione con i medici di famiglia che hanno già aderito all’accordo proposto dall’Azienda per andare incontro ai bisogni dei loro pazienti. Il nuovo centro vaccinale sarà attivo già nella prima decade di aprile.

Secondo l’azienda “a fronte di questa programmazione, il segnale di allarme che avrebbero manifestato i medici di famiglia del territorio, circa la sospensione di attività dell’attuale centro vaccinale, appare ingiustificato e non in linea con l’accordo siglato”.

Attualmente l’Asl Napoli 2 Nord ha quasi vaccinato oltre 100mila persone, tra cui 35mila pazienti over 80, circa l’80% dei cittadini residenti in questa fascia di età sul proprio territorio.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleOra legale 2021: quando cambia e come spostare le lancette
Next articleGli auguri di Padre Cosimo nella settimana di Pasqua
Antonio Parrella
Lauree magistrali in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, ed in Scienze Motorie, con Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. Giornalista pubblicista, è corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino” dal 1990. Docente, vicepreside, ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana, addetto stampa per il Centro Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana, ha diretto, tra gli altri, i periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”, collaborando, inoltre, con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Caporedattore della testata online Campania Press.it, collabora con emittenti televisive da oltre un ventennio, curando interviste e servizi. Da svariati anni collabora anche con l’emittente televisiva “Capri Event”. Nell’ottobre 2019 gli è stato assegnato il Premio Nazionale “Mario Fiore”, giunto alla V edizione, per la sezione dedicata al giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here