Home Sport Pallanuoto/Serie A2 maschile: la Canottieri Napoli gioca bene, ma nel derby cede...

Pallanuoto/Serie A2 maschile: la Canottieri Napoli gioca bene, ma nel derby cede all’Aktis Acquachiara

1212
0
SHARE

NAPOLI. La Canottieri Napoli, pur disputando una buona gara contro l’Aktis Acquachiara, alla fine si è arresa per 6-9 nel derby svoltosi sabato 27 marzo alla Scandone di Agnano. Un match bello, duro e combattuto fin dalle prime battute.

LA GARA

I giallorossi sono stati sconfitti, ma hanno tenuto per l’intera partita, ottenendo anche una doppia rete di giornata, grazie al capitano Biagio Borrelli, in risposta alle reti messe a segno da Emiliano e Matteo Aiello.

Ad abbreviare le distanze, in superiorità numerica, è stato Gianluca Confuorto. Poi l’Acquachiara ha fatto registrare una supremazia nel secondo periodo del match. A segno Lorenzo Briganti (rigore guadagnato da Stefano Mauro) e Manuel Lanfranco (6-3). Mauro replica a ConfuortoLuca Baldi riporta i suoi a -1.

Nonostante l’espulsione di Confuorto, per gioco violento, Geremia Massa firma l’8-6, risultato che, purtroppo, non è servito alla squadra per portare a casa punti. Rossa respinge il tentativo di Borrelli e, successivamente, la base del palo non permette ai giallorossi la contentezza di pareggiare nel terzo tempo. A decidere il punteggio definitivo è Manuel Occhiello, che va subito a bersaglio al suo ritorno in acqua.

Si conclude così un bellissimo e combattuto derby, all’insegna della correttezza e del fair play.

          FORMAZIONI E TABELLINO 

AKTIS ACQUACHIARA – CANOTTIERI NAPOLI 9-6 (4-3, 3-2, 1-1, 1-0)

Acquachiara: M. Rossa, A. Pellerano, P. Musacchio, K. Araki, I. Occhiello, E. Aiello 1, M. Occhiello 1, M. Aiello 2, M. Lanfranco 1, V. Tozzi 2, S. Mauro 1, L. Briganti 1, M. Rocchino. All. Occhiello

Canottieri Napoli: G. Cappuccio, A. Zizza, D. Cerchiara, L. Baldi 1, G. Confuorto 2, V. Raia, G. Massa 1, M. Tkac, L. Orlando, Florena, B. Borrelli 2, F. Travaglini, F. Altomare. All. Massa

Arbitri: Frauenfelder e De Girolamo

Note: Usciti per limite di falli Cerchiara (N) nel terzo tempo e Lanfranco (A) nel quarto tempo. Espulso per gioco pericoloso Confuorto (N) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 2/7 + 2 rig.; CC Napoli 3/12.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleGli auguri di Padre Cosimo nella settimana di Pasqua
Next articleAzzurro Donna per la” giornata della disabilità intellettiva”
Antonio Parrella
Lauree magistrali in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, ed in Scienze Motorie, con Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. Giornalista pubblicista, è corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino” dal 1990. Docente, vicepreside, ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana, addetto stampa per il Centro Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana, ha diretto, tra gli altri, i periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”, collaborando, inoltre, con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Caporedattore della testata online Campania Press.it, collabora con emittenti televisive da oltre un ventennio, curando interviste e servizi. Da svariati anni collabora anche con l’emittente televisiva “Capri Event”. Nell’ottobre 2019 gli è stato assegnato il Premio Nazionale “Mario Fiore”, giunto alla V edizione, per la sezione dedicata al giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here