Home Cronaca Le segnalazioni dei cittadini. Corso Umberto I non percorribile a piedi…

Le segnalazioni dei cittadini. Corso Umberto I non percorribile a piedi…

1908
0
SHARE

Caivano è un comune poco sicuro! 

Questa esclamazione è il frutto di molteplici segnalazioni di cittadini che quotidianamente segnalano qualcosa che non va. Nel giro di poche ore ci sono giunte due segnalazioni di problematiche che distano poche centinaia di metri, entrambe sul corso Umberto I.

La signora Chiara ci scrive: ‘Buongiorno approfitto della pagina per segnalare quanto segue. Sul corso Umberto all’altezza della macelleria da Carlo, c’è un segnale stradale ad altezza uomo poco sicuro (foto allegata) dove mio padre  sicuramente per distrazione sua, ha urtato con la testa. In generale penso che comunque vada posto in una posizione corretta più alta, sia per la segnaletica stradale, sia per la sicurezza dei pedoni perché in effetti non dovrebbe stare lí.

 

La signora Anna invece ci invia la fotografia del marciapiede, sempre al corso Umberto I all’incrocio con via Gobetti: ‘Buongiorno, vi scrivo per segnalare la chiusura del passaggio per noi mamme con i passeggini e purtroppo anche per le persone con handicap con carrozzine al corso Umberto I vicino all’immobiliare Remax. Abbiamo notato che nel passaggio della ditta per la chiusura di alcune buche stradali è stato messo altro asfalto sulla base del marciapiede per favorire i passeggini, ma purtroppo poi c’è un vicolo cieco con paletti (abusivi?) e un albero ad ostacolare il passaggio. Ma chi deve vigilare? Per fortuna siamo sul corso principale, e nessuno vede niente!’

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleOperazione antidroga a Benevento, arrestate 14 persone, una anche di Caivano: i nomi
Next articleIl plesso Scotta e parte della Rodari di Pascarola non apriranno agli studenti
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here