Home Eventi&Spettacoli L’EVENTO. Arriva in edicola il libro “Ugo il Riccio e altre Storie”...

L’EVENTO. Arriva in edicola il libro “Ugo il Riccio e altre Storie” di Federica Migliaccio

1487
0
SHARE

“Ugo il Riccio e altre Storie”. E’ il titolo del libro della 34enne scrittrice caivanese Federica Migliacco.

Il testo, fortemente autobiografico, si prefigura come una serie di epifanie, un andirivieni nel tempo e nello spazio, che va a comporre una tela più grande, dai contorni ancora sfumati.

Il volume (edito da LFA Publisher, Lello Lucignano Editore), è disponibile in esclusiva presso la libreria indipendente “Io Ci Sto” a Napoli Vomero, in piazza Fuga. Ma è possibile trovarlo anche in tutte le altre librerie e ordinarlo sulle maggiori piattaforme e-commerce.

“Ugo il Riccio e altre Storie” è il primo ed interessante lavoro della giovane e promettente scrittrice che, nelle sue appassionanti pagine, racconta con dovizia di particolari un percorso verso la maternità.

Un percorso che, nella sua quintessenza, parte dall’infanzia. Un’infanzia che rimembra immagini indelebili delle estati trascorse al mare, le sfide dell’adolescenza e, successivamente, le conquiste dell’età adulta.

“Insomma – chiosa Federica – è una tempesta della mente e dell’animo”.

Federica, che vive attualmente a Caserta, è laureata in Lingue per la Comunicazione e Cooperazione Internazionale. Parla diverse lingue (inglese, francese, e cinese) e si occupa da anni di internazionalizzazione d’impresa. L’autrice è stata da sempre amante del disegno e della scrittura e già da bambina ha partecipato a svariati concorsi artistici e letterari con lusinghieri risultati.

Nel 2019 ha partecipato, tra l’altro, anche alla pubblicazione “Testimonianze  per la memoria storica di Caivano”  (III edizione – Istituto degli Studi Atellani), con alcuni suoi inediti ed esclusivi saggi.

“Impiegata di giorno, scrittrice per gioco, illustratrice di angoli spiegazzati, semplicemente mamma”. Così Federica Migliaccio  ama definirsi. E aggiunge.

“Scrivere resterà per molti soltanto una di quelle cose da rinchiudere nel cassetto dei sogni. Sogni mai realizzati. Oggi stringo tra le mani uno dei miei. Un plauso particolare va all’editore  Lello Lucignano e a tutto lo staff LFA Publisher, che mi hanno dato questa bella opportunità!”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleLavori di manutenzione al ponte di Pascarola. Un intervento dall’Anas
Next articleDa lunedì si torna a scuola, aperti negozi e mercati, ecco le limitazioni…
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here