Home Politica Italia Viva rispetto alla decisione della Consigliera Palmiero

Italia Viva rispetto alla decisione della Consigliera Palmiero

802
1
SHARE

Il segretario di Italia Viva Raffaele Sirico ha inviato questa dichiarazione a seguito della decisione della consogliera Palmiero di lasciare il partito.

“Apprendo dalla stampa con rammarico la volontà della Consigliera Comunale, Giovanna Palmiero, di lasciare il gruppo consiliare e partitico di Italia Viva.

Sono profondamente rammaricato di tale scelta, ma ne rispetto la decisione democratica, e spero autonoma, presa dalla consigliera.

Italia Viva continuerà a perseverare nel solco della legalità, della trasparenza amministrativa e della imparzialità con un unico grande obiettivo: quello di cambiare Caivano e di rendere orgogliosi i caivanesi così come recitava il motto dell’intera coalizione del Sindaco Enzo Falco.

Per quanto possa rispettare tale decisione e sforzarmi di comprenderne la ragione, davvero non riesco a comprenderla profondamente. Sicuramente nelle prossime ore, chiariremo alla città quanto accaduto con un comunicato stampa e con un ulteriore pubblica intervista”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleLa consigliera Giovanna Palmiero lascia Italia Viva
Next articleBonus cancellati e quelli confermati per il 2021
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

1 COMMENT

  1. Il diritto a cambiare le proprie idee dovrebbe essere accompagnato dal dovere di dimettersi .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here