Home Moda Moda. Al via il count down per la “Fashion Week Napoli 2021”

Moda. Al via il count down per la “Fashion Week Napoli 2021”

1569
0
SHARE

Parte il conto alla rovescia per la “Fashion Week Napoli 2021”, che entra sempre più nel vivo. I quattro giorni della moda campana si terranno dal 17 al 20 giugno, nel complesso San Domenico Maggiore a Napoli con la partecipazione di stilisti e artisti di nota fama.

Il riconoscimento

Nei giorni scorsi la prestigiosa kermesse ha ricevuto un altro importante sigillo: una statuetta realizzata dal maestro Marco Ferrigno e consegnata, a nome di tutti gli operatori del settore, al patron di Fashion Week, Alessandro Di Laurenzio. La cerimonia si è svolta nella storica bottega Ferrigno a San Gregorio Armeno.

La conferenza

Lo scorso 16 febbraio, nel corso della conferenza stampa che annunciava la nascita dell’evento nella storica pizzeria Sorbillo in via Tribunali, il padrone di casa Gino Sorbillo, ha dedicato una pizza alla manifestazione. Gino Sorbillo è partner di Fashion Week Napoli, assieme a Mpa Style di Pellegrino Coretti.

La statuetta

Il pastore dedicato alla Napoli Fashion Week rappresenta Alessandro Di Laurenzio, noto fotoreporter del mondo della moda, ideatore della manifestazione, coadiuvato da un team di professionisti. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Napoli.

I protagonisti

Alla consegna della statuetta, nel laboratorio d’arte Ferrigno, c’era anche l’influencer e fotomodella Anna Signore (tra i conduttori della Napoli Fashion Week), il management modelle Mauro Carillo e Ramas Raffaele (stilista gioielli).

Inoltre erano presenti, tra gli altri, la presentatrice di La7 Tv Vanessa Minotti, il giornalista Franco Buononato, il blogger e influencer Christian Musella, l’attore Carlo di Maio, il critico teatrale Mario Di Calo, Giuseppe Forino di “Kuea”, l’Hair Stylist Antonio Iengo, il Make up Director Giacomo Alberto, Make up Team Giovanna Santo, Francesca De Rosa e la bella e bravissima Luisa Oliviero.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBonus cancellati e quelli confermati per il 2021
Next articleCoronavirus: a Caivano scende il tasso di positività
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here