Home Cronaca Pericolo di crollo in via Mercadante, un’intera famiglia evacuata

Pericolo di crollo in via Mercadante, un’intera famiglia evacuata

2518
0
SHARE

Un’intera famiglia in pericolo, costretta a chiedere aiuto ai vigili del fuoco il giorno del 25 agosto, perché residente in una struttura fatiscente in evidente stato di abbandono e degrado.

Sono caduti dei calcinacci da una finestra e il crollo dell’intero stabile sembrava essere imminente. All’arrivo, i vigili del fuoco hanno avviato le procedure per la messa in sicurezza dell’edificio e la famiglia è stata evacuata; attualmente è senza casa ed è stata ospitata in un‘abitazione limitrofa.

La soluzione è però temporanea, aggravata dalla difficile convivenza tra anziani e quattro bambini nel rispetto delle regole antiCovid. C’è bisogno di intervenire immediatamente.

L’archittettura

Il palazzo antico situato in via Mercadante (angolo via Capogrosso) è ubicato nel centro storico e fa parte del primo borgo di Caivano, denominato “città murata” o “villaggio fortificato”  e risale all’epoca del 1400. Nel corso degli anni, in assenza di un’adeguata manutenzione, è diventato un rudere. Esiste solo lo “scheletro” della struttura, ma tutto è da rifare, e sicuramente non può ospitare persone.

In passato, si sono verificati diversi episodi, tra cui il crollo di una trave portante e la morte conseguente di un uomo presente all’interno della struttura, che hanno destato l’attenzione dei vicini, preoccupati per la propria incolumità.

Lo stato di degrado è tale da ritorvare all’ingresso del palazzo anche un ratto morto, e tanti altri presenti nell’area antistante il cortile. Il 26 agosto, l’area è stata transennata, bloccando il traffico da via Don Minzoni a via Capogrosso e resterà tale, in attesa di nuove disposizioni.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePaestum, straordinario successo per la kermesse teatrale greca “Medeae…da Euripide in poi”
Next articleAddio a Padre Lorenzo, è stato Priore al Santuario di Campiglione
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here