Home Primo piano La Boys Caivanese vince col forte Vitulazio, a Cardito è 2-1

La Boys Caivanese vince col forte Vitulazio, a Cardito è 2-1

952
0
SHARE
Boys Caivanese: Russo 6, Troise 6, Criscito 6,5 (al 51′ st Brianese s.v. ), Fusco 6,5, Cerchia 6,5, De Chiara 7, Malasomma 6, Centanni 6,5 (al 35′ st Gelato 6,5), Buiano 7 (al 12′ st Di Micco 6), Fucito 6,5 (al 31′ st Sanseverino 6), Torinelli 6,5 (al 21′ st Puca 6 ). A disp. Liguri, Marino, Barra, Soviero. All. Dello Margio 7
 
Vitulazio: Napolitano 6,5, Pucino 6, Tartaglione 6, Delli Paoli 6 (al 4′ st Marrone 6 ), Castaldo 5,5, Griffo 5,5 (al 4′ st Minauda 6), D’Andrea 6,5, Maturo 5,5 (al 19′ st De Falco 5,5), De Lucia 6,5, Famiano 6 (al 32′ st Mele Domenico 5), Celio 6. A disp. Addonisio, Mele Davide, Scuro, Agostini. Russo. All. Diana 6,5
 
Arbitro: Castello (Ercolano) 6 Assistenti:  Cerullo (Caserta), Chianese (Caserta).
 
Reti: al 25′ pt Buiano, al 28′ pt De Lucia, al 2′ st Torinelli.
 
Ammoniti: Castaldo, Mele Domenico. Espulsi al 27 st Castaldo, al 48 st Mele Domenico entrambi x doppio giallo.
Note: Giornata caldo, campo sintetico.  Al 14′ pt Malasomma si fa parare un calcio di rigore.
 
Bellissimo primo tempo tra Caivanese e Vitulazio, tante emozioni, due gol, un rigore parato e due salvataggi sulla linea e molte occasioni fallite. In pratica hanno fatto tutto i Boys regalando anche il momentaneo pareggio ai casertani, che hanno saputo sfruttare con De Lucia uno svarione difensivo di Troise. La freschezza è la velocità dei boys hanno spesso messo in difficoltà gli avversari, forti fisicamente ma più macchinosi nei movimenti, l’esperienza dei giocatori ospiti oggi ha dovuto arrendersi alla vivacità e alla voglia di conquistare la vittoria dei padroni di casa.
 
PRIMO TEMPO – La prima occasione capita agli ospiti con D’Ambra da posizione defilata si libera e calcia respinge coi pugni il portiere. Ci prova Centanni dal limite su una bella imbeccata di Buiano ma non inquadra la porta. Al 14′ la grande occasione per i gialloverdi per portarsi in vantaggio, Malasomma servito in piena aria finta il tiro si sposta la sfera ma il piede di Celio lo falcia in pieno, netto il calcio di rigore ma lo stesso attaccante caivanese si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore che in tuffo blocca il tiro rasoterra e debole. Un errore che invece di abbattere i padroni di casa li carica ancora di più al 17′ Buiano in piena aria calcia a colpo sicuro non ci arriva il portiere ma il suo difensore Griffo sulla linea salva. Al 25′ arriva il gol: lungo lancio di Fusco per l’inserimento alle spalle della difesa di Buiano che si presenta davanti al portiere con un dribbling lo mette a sedere e deposita la sfera in fondo al sacco. Passano solo tre minuti e arriva come un fulmine a ciel sereno il pareggio degli ospiti, tutto nasce da un errato disimpegno di Troise che in pratica svirgola la palla e deposita la sfera sui piedi del liberissimo De Lucia che ringrazia e trafigge l’incolpevole portiere. Al 35′ succede l’incredibile nell’aria del Vitulazio, doppio salvataggio prima del portiere su conclusione ravvicinata di Torinelli, poi il pallone arriva a Malasomma tiro e miracolo di Castaldo che si tuffa e di testa rischiando anche di farsi male e toglie letteralmente il pallone dalla porta.
 
SECONDO TEMPO – Inizio ripresa ancora con i padroni di casa all’attacco e infatti al 2′ minuto arriva il gol che poi decide la gara, azione tambureggiante al limite dell’aria serie di passaggi a liberare l’uomo al tiro l’ultimo tocco è di Buiano per Torinelli diagonale forte e teso che trafigge il portiere sul palo lontano. Passa solo un minuto e arriva in contropiede l’occasione per chiudere definitivamente il match, questa volta a parti invertite Torinelli serve Buiano controllo e diagonale che questa volta l’attento portiere casertano riesce a deviare con i piedi. Boys che ritornata in vantaggio comincia a controllare la gara lasciando l’iniziativa agli avversari che però non riescono mai a essere pericolosi, prova a scuotere i suoi Mr Diana con i cambi, senza sortire risultati migliori, anzi in contropiede sfiorano ancora il terzo gol i padroni di casa. Infine complice il caldo, la stanchezza e l’espulsione di Castaldo per doppio giallo il Vitulazio tenta con i lanci lunghi di superare il pressing avversario, ma bravi e attenti i difensori gialloverdi a non concedere niente. Non bastano i sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara ai casertani per portare a casa almeno un punto. Il Vitulazio ha dimostrato di essere una squadra forte, esperta tra le favorite del campionato. Per la Caivanese ci volevano proprio questi tre punti per dare vigore e consapevolezza a questi ragazzi che fino ad oggi avevano raccolto solo elogi, mancava una vittoria che è arrivata contro un avversario forte, entusiasmo a fine partita in campo e sugli spalti. Domenica prossima i Boys sono attesi in trasferta in provincia di Benevento sul difficile campo del Vitulano pronto a riscattare la sconfitta subita a Lusciano, serve la giusta mentalità e un pizzico di fortuna che è mancata fino ad adesso, per portare a casa un risultato positivo.
 
Addetto Stampa Boys Caivanese Alfredo Fanire

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here