Home Primo piano Con due reti nella ripresa la Boys batte la Virtus Goti

Con due reti nella ripresa la Boys batte la Virtus Goti

410
0
SHARE
Boys Caivanese: Russo 6, Brianese 7,5, Rullo 6,5 ( 29 st Falco 6 ), Centanni 6 (20′ st Soviero 6), Fusco 6,5, De Chiara 6,5, Malasomma 6,5, Torinelli 7, Barra 6,5 (40′ st Di Micco s.v.), Fucito 6,5 (43′ st Sanseverino s.v.), Puca 6 (8′ st Gelato 7). A disp. Buonocore, Boemio, Buiano, Marino. All. Dello Margio 7,5
Virtus Goti: De Rosa, Ciano 6, Aiello 5,5, Pace 5,5, De Mattei 5,5, Stellato 5 (20′ st Demba 5), D’Anna 6, Franchini 6, Ferraro 5,5, Chianese 5,5 (21′ st Nastro 5), Diallo 5,5. A disp. Piscitelli, Casella, Compare, Esposito, De Lucia, Giaquinto, Errico. All. Di Pippo 6
Arbitro: Esposito Massimo (Torre del Greco) 6,5
Assistenti:  Martella Lorenzo e Romano Roberto (Torre del Greco) 6,5
Reti: 19′ st Gelato, al 27′ st Fucito.
Ammoniti: Diallo, Aiello, Puca, Franchini, Malasomma, Rullo, Fucito.
 
Cardito: Vittoria importante per i ragazzi di Dello Margio chiamati subito a riscattare, contro un’altra formazione beneventana, l’opaca prestazione di domenica scorsa in quel di Vitulano, e i gialloverdi con un grande secondo tempo hanno dimostrato, malgrado le tante assenze per squalifiche e infortuni, di saper lottare, soffrire e giocare un buon calcio.
 
Gli ospiti di Sant’Agata dei Goti sin dalle prime battute hanno cercato di controllare il match più che affondare per cercare di portarsi via almeno un punto, ma oggi la velocità e la freschezza dei Boys specie nella ripresa e su un terreno pesante ha messo spesso e volentieri in difficoltà la retroguardia ospite, anche in fase offensiva la squadra ha mostrato tanta sterilità.
 
PRIMO TEMPO – Prima frazione che possiamo definirlo di studio, occasioni col contagocce, tanti ammoniti infatti 4 nei primi 15 minuti, anche se la partita è stata molto corretta, forse il direttore di gara ha voluto subito farsi valere, infatti ha sempre tenuto la gara in pugno. Le uniche occasioni al 12′ con Fucito che penetra in aria il portiere riesce a respingere il suo tiro, al 38′ ci prova Barra si libera del suo controllore penetra in aria e da posizione defilata mette a fil di palo. Ultimo brivido al 40′ con uno scatenato Torinelli che scalda le mani al portiere.
 
SECONDO TEMPO – Cambia completamente la musica nella ripresa e lo si nota subito dai primi minuti, le urla nello spogliatoio di Mr Dello Margio hanno sortito l’effetto desiderato, i boys scendono sul rettangolo di gioco con un piglio diverso e con la rabbia di chi vuole vincere. Infatti al 1 minuto l’occasione per far male arriva sui piedi di Torinelli abile a girare verso la porta una spizzata di Barra, para il portiere. All’8′ il Mr lancia nella mischia Gelato e cambia la partita, i Boys acquistano imprevedibilità, fantasia e consapevolezza di poter portare in classifica questi tre punti, infatti al 10′ il nuovo entrato inventa per Torinelli ancora una volta si rifugia in angolo il portiere. Al 19′ Gelato decide di fare tutto da solo, riceve palla da Rullo sfida e supera il suo marcatore converge verso il centro e lascia partire un destro a giro che rimbalza davanti al portiere si impenna sul terreno viscido e lo scavalca finendo la propria corsa in fondo alla rete. Esplode il Papa di Cardito, gioia in campo e soprattutto sugli spalti dove i supporter gialloverdi cantano e fanno festa. Al 27′ arriva il raddoppio, lo scatenato Torinelli ruba quasi sulla linea di fondo la sfera al difensore Aiello, mette al centro dell’aria per Barra che con la coda dell’occhio vede e serve Fucito che tutto solo davanti al portiere insacca. Al 37′ il primo squillo dei beneventani nasce da un tiro di Francini dai 20 metri che deviato da un difensore finisce sul palo. Occasioni in contropiede per la Caivanese per segnare il terzo gol con Torinelli due volte e con Soviero ma il portiere non si lascia infilare.
Finisce tra gli applausi, tre punti importanti non solo per la classifica, ma soprattutto per il morale, e perché arrivati al termine di una prestazione convincente.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here