Home Cronaca Buche stradali, le vecchie soluzioni sempre attuali e i cittadini pagano

Buche stradali, le vecchie soluzioni sempre attuali e i cittadini pagano

578
0
SHARE

Lo Stato per mitigare gli effetti negativi prodotti nel tempo alle casse comunali per i comuni che hanno dichiarato dissesto finanziario è intervenuto assegnando delle risorse aggiuntive. In tale ottica il Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per la finanza locale, ha previsto un trasferimento aggiuntivo di risorse per un ammontare di circa 2.945.019 € per il Comune di Caivano.

L’attuale amministrazione comunale ha preso atto di questo stanziamento di risorse e nella seduta consiliare del 18 febbraio 2021 decise come utilizzare questa importante somma, prevedendo un milione di euro per la manutenzione delle strade, rete idrica e fognaria, segnaletica verticale e orizzontale.

Dopo otto mesi nulla è stato fatto, Caivano ha strade groviera, buche e avvallamenti, strisce bianche assenti, sbiadite o datate, marciapiedi impraticabili.

L’amministrazione Falco dopo 8 mesi dalla presa d’atto dei soldi stanziati dal governo e dopo non aver iniziato nessuna procedura di gara per avviare i lavori richiesti a gran voce dai cittadini, cosa ha fatto?

buche impegno spesa det_01226_07-10-2021

Con DETERMINAZIONE N 1226 DEL 07/10/2021 con Verbale di Somma Urgenza, ha incaricato previa firma del responsabile Vincenzo Zampella, la spesa di € 49.007,40 incluso IVA alla ditta D’Ambrosio costruzioni la messa in sicurezza e ripristino delle strade comunali.

Ieri è iniziato il solito pellegrinaggio del vecchio camion che ha ‘lanciato’ materiale stabilizzante (sabbiolina) nelle buche, e non in tutte le strade, per poi nei prossimi giorni riprendere il pellegrinaggio con il ‘lancio’ dell’asfalto stradale. Inutile dire che gran parte delle pietre dello stabilizzante già copre gran parte delle strade ed è schizzato ovunque.

E’ superfluo dire che questi soldi saranno presi dal bilancio 2021 e quindi dai cittadini e non dal fondo ‘donato’ dallo Stato.

Tutto prosegue come sempre…come i cittadini caivanesi e tanti altri sanno!!!

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here