Home Primo piano Mini gara per il servizio di refezione scolastica

Mini gara per il servizio di refezione scolastica

639
0
SHARE
refezione scolastica

Circa 2 anni fa, esattamente il 27 dicembre 2019 la commissione straordinaria che gestiva il comune dopo lo scioglimento approvava un atto d’indirizzo con il quale demandava al responsabile del IV settore, la dott.ssa Damiano di provvedere all’affidamento in concessione del servizio di refezione scolastica per 2 anni, da settembre 2020 a maggio 2021 e da settembre 2021 a maggio 2022.

Nel settembre 2020 venivano approvati gli atti di gara per l’importo a base d’asta per 2 anni di € 1.442.000 oltre iva.

La gara, però, non fu mai espletata perchè una ditta ricorse all’Anac ritenendo che alcuni articoli previsti nel disciplinare di gara alteravano la partecipazione tra i concorrenti.

Il tema della discordia era rappresentato dall’articolo 18 del capitolato speciale che attribuiva un punteggio differenziato fino ad un massimo di punti 12 in relazione alla distanza del centro di produzione dei pasti dalla casa comunale.

A seguito del ricorso l’Anac chiese al responsabile del procedimento di gara, la dott.ssa Damiano di controdedurre all’esposto. In luogo di fornire chiarimenti e controdeduzioni la dott.ssa Damiano nel gennaio del 2021 revocò tutti gli atti di gara e si ricominciò da capo.

Nell’aprile 2021 l’amministrazione retta dal sindaco Falco approvò nuovi indirizzi per l’affidamento del servizio di refezione. In attesa dell’individuazione della stazione unica appaltante, che dovrà provvedere all’affidamento per i prossimi 2 anni, l’amministrazione ha approvato un nuovo indirizzo nel novembre di quest’anno con cui affida alla dott.ssa Damiano lo svolgimento di una gara per mesi 5 per un importo di 500 mila euro e al Rag. Rosaria Todisco, dipendente di ruolo del Settore Gare e contratti del Comune di Afragola, l’incarico di supporto al Responsabile Unico del Procedimento.

La gara verrà svolta mediante procedura telematica sul mepa. Il criterio scelto per l’aggiudicazione è l’offerta economicamente più vantaggiosa con l’assegnazione di 70 punti all’offerta tecnica e 30 a quella economica.

Il prezzo di ogni pasto soggetto al ribasso è stato fissato in euro 3,50. Attualmente il servizio viene svolto ancora dalla ditta ‘Fratelli Monaco’ fino al gennaio 2022 con un costo pasto di euro 2,70.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here