Home Primo piano Una super Caivanese rifila tre gol al malcapitato Lusciano

Una super Caivanese rifila tre gol al malcapitato Lusciano

858
0
SHARE
Boys Caivanese: Buonocore 7, Brianese 7 (30′ st Troisi 6), Criscito 7, Falco 6,5, Aversano A. 7, Cerchia 6,5, Malasomma 7 (41′ st Torinelli sv),  Aversano L. 7 (22′ st Trisbalto 6,5) Barra 6,5 (30′ st Puca 6,5), D’angelo 7, Gelato 6,5 (40′ st Rullo sv). A disp.: Viola, Boemio, Mariniello, Di Micco. All. Dello Margio 7,5
F. C. Lusciano: Riccio 6, Ferraiulo 5,5, Piccirillo 5,5, Mormile 5,5, D’Aniello 5,5, Bassi 5 (1′ st Celiento 5,5), Esposito 5,5 (6′ st Speranza 5), Baratti 5,5 (35′ st D’Alterio 5), Marzocchella 6 (28′ st Bottigliero 5,5), Mugione 6, Difficile 5,5 (22′ st Dokay 5,5). A disp.: Ilardi, D’Elia, Gervasio, Astarita. All. Sena 6
Arbitro: De Sio( Salerno) 6,5 – Assistenti:  Meoli (Benevento) – Galbiati( Ercolano).
Reti: 7′ Brianese, 15′ Malasomma, 86′ st Puca.
Ammoniti: Gelato, Cerchia, Bassi, Ferraiuolo.
Espulso per doppia ammonizione al 38 st Cerchia.
 
Cardito: Con una gara attenta e perfetta la Caivanese rifila tre gol al malcapitato Lusciano e ancora una volta dimostra di essere imbattibile tra le mura amiche. Un Lusciano che forse non si aspettava di trovare un avversario cosi motivato e forte che ha dovuto subire sin dalle prime battute di gioco la carica esplosiva dei ragazzi del Ds Marruzzella. Pratica archiviata con un uno due micidiale già nei primi 15 minuti, a coronamento di un gioco fluido e concreto.
 
PRIMO TEMPO – Esemplare prima parte dei ragazzi di Mr Dello Margio, la veemenza la voglia di vincere di questi ragazzi mette spesso in difficoltà la retroguardia casertana. Mr Seno prova nella ripresa con i cambi a cambiare le carte in tavola, ma oggi arrivare a superare la difesa gialloverde si rivela per gli ospiti di terra di lavoro un’impresa impossibile. Nel finale di gara arriva anche in inferiorità numerica il 3 gol dei padroni di casa a mettere in cassaforte questi ulteriori tre punti. La cronaca si apre con un colpo di testa al 5 minuto di Barra su imbeccata del solito Gelato abile a saltare secco il suo marcatore e dal fondo pennella per il suo attaccante che però impatta di testa e mette fuori. Al 7 arriva il gol, angolo di Criscito colpo di testa in mischia di Brianese e pallone che finisce nel sacco. Prova a reagire la compagine di terra di lavoro al 9′ l’ex Mugione imbecca in aria Mazzocchella che calcia però malamente fuori. Sulle ali dell’entusiasmo al 15′ arriva il raddoppio grazie a un’invenzione di Luca Aversano che taglia il campo con un lungo e preciso pallone per Malasomma che in piena aria leggermente defilato calcia chirurgicamente di prima intenzione e mette la sfera nell’angolo opposto.
Al 21′ gran botta su punizione da lontano di Aversano che chiama il portiere a una deviazione in angolo, al 2’6 su angolo di Criscito interviene Brianese di testa ma finisce fuori. Al 27′ azione tutta di prima, Gelato serve Falco che gira al centro per Barra lesto in allungo a deviare la sfera para il portiere. Al 32′ ci provano gli ospiti ma Difficile ha il pallone per aprire il match ma calcia malamente fuori.
 
SECONDO TEMPO – Poco o niente succede nei secondi 45 minuti, ci prova il Lusciano alzando il proprio baricentro ma non riesce a pungere, l’unica occasione al 7 con Mazzocchella in mischia ma Buonocore prima con i piedi e poi con l’aiuto di un compagno sventa la minaccia. Caivanese nel pieno controllo del match, casertani confusionari e privi di idee, e al 41′ subiscono in contropiede il terzo gol, Malasomma lavora un buon pallone si infila in aria tra due difensori, serve per Falco conclusione ribattuta, la sfera si impenna arriva di testa Puca che anticipa portiere e difensori e cala il tris. Nel finale in pieno recupero ci prova Mugione su punizione a realizzare almeno il gol della bandiera ma attento è Buonocore ad alzare sopra la traversa.
Finisce tra gli applausi la partita, altri tre punti e salvezza più vicina.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here