Home Cronaca Il Tar boccia l’ordinanza di De Luca. Si ritorna in presenza. Scuole...

Il Tar boccia l’ordinanza di De Luca. Si ritorna in presenza. Scuole aperte

1239
0
SHARE

Sembrava essere pronta la chiusura delle scuole elementari e medie fino a gennaio in Campania, una decisione presa dal governatore, in seguito all’aumento esponenziale dei casi positivi in Regione, con tanto di ordinanza e altre misure cautelative anti-Covid, quando è arrivata la sentenza dal Tar.

Il TAR boccia l’ordinanza di De Luca

L’ organo preposto ha bocciato l’ordinanza della Regione Campania, dispondendo quindi il rientro tra i banchi per gli alunni delle scuole dell’infanzia, elementari e medie. La decisione è scattata, a seguito del ricorso presentato da alcuni genitori, che è stata poi accolta dal Tribunale Amministrativo Regionale. Con l’ausilio degli avvocati napoletani Giacomo Profeta e Luca Rubinacci, l’ordinanza del presidente della Regione Vincenzo De Luca è stata rigettata, quando fa riferimento alla riapertura della didattica in presenza al 29 gennaio.

 

Ordinanza sospesa, si rienta in classe

Con questa decisione, le attività scolastiche procederanno regolarmente. Il presidente della quinta sezione del Tar Campania, Maria Abbruzzese, con decreto cautelare ha accolto il ricorso e fissato la camera di consiglio per l’8 febbraio 2022.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleFederfarma Napoli: tamponi gratuiti agli studenti e mascherine al costo di 0,75 centesimi
Next articleInseguimento a Napoli, fermato un 17enne di Caivano
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here