Home News Covid, mancanza di vaccini: mercoledì 12 gennaio l’Asl Napoli 2 Nord sospenderà...

Covid, mancanza di vaccini: mercoledì 12 gennaio l’Asl Napoli 2 Nord sospenderà le attività in mattinata ai non prenotati

888
0
SHARE

Domani, mercoledì 12 gennaio, tutti i centri vaccinali della terraferma dell’Asl Napoli 2 Nord si fermeranno per la mattinata (ad esclusione di quanti sono già prenotati per i richiami) a causa della mancanza dei vaccini.

L’Azienda, infatti, prevede di terminare entro oggi la dotazione di vaccini settimanale che le viene consegnata dalla struttura commissariale nazionale.

Al momento i 21 centri vaccinali dell’ASL Napoli 2 Nord stanno lavorando a pieno regime, facendo registrare mediamente 12 mila vaccinazioni al giorno, contro le poche centinaia di somministrazioni che si registravano nei giorni precedenti il Natale.

Mercoledì prossimo 12 gennaio 2022 le attività degli hub vaccinali riprenderanno ad accesso diretto a partire dalle ore 14 e proseguiranno fino alle ore 20 (ultimi accessi alle ore 19).

Per gestire al meglio la dotazione di vaccini disponibili, in ragione della grande richiesta dei cittadini, a partire da giovedì 13 gennaio le vaccinazioni riprenderanno avvalendosi del sistema delle prenotazioni sulla piattaforma regionale https://opendayvaccini.soresa.it e limitando le vaccinazioni ad accesso diretto alle sole giornate di Open Day, che saranno comunicate dall’Asl. Il sistema delle prenotazioni sarà introdotto anche per ridurre la ressa dei cittadini fuori i centri vaccinali; una condizione questa, che aveva determinato anche casi di aggressione al personale dell’ASL.

LE CIFRE

Attualmente l’Asl Napoli 2 Nord ha somministrato un milione e ottocentomila dosi a circa 770 mila cittadini residenti sul proprio territorio, raggiungendo una copertura vaccinale di oltre l’80% della popolazione arruolabile.

Le vaccinazioni pediatriche saranno eseguite anche presso i centri di vaccinazione infantile presenti presso i Distretti Sanitari oltreché nei due hub vaccinali dedicati ai bambini:

–          Casina Vanvitelliana di Bacoli – tutti i pomeriggi

–          Istituto Cartesio di Villaricca – tutti i giorni

I centri vaccinali attivi presso l’ASL Napoli 2 Nord sono i seguenti:

Distretto 35     Pala-Trincone – Monteruscello – POZZUOLI

Distretto 35     Casina Vanvitelliana – BACOLI

Distretto 36     Palazzetto dello Sport – Via Fondo Basso –  ISCHIA

Distretto 36     Comune di Procida –  Via Libertà n 12bis

Distretto 37     VIII Circolo Didattico – Lago Patria – Via Signorelli a Patria –  GIUGLIANO

Distretto 39     Tendo Struttura – Via Napoli – VILLARICCA

Distretto 40     Palestra Liceo E. Segrè – via Crispi 98 –  MUGNANO

Distretto 41     Via Sepano c/o Caserma Guardia Finanza- FRATTAMAGGIORE

Distretto 41     Biblioteca Comunale – Via Filippo Turati – FRATTAMINORE

Distretto 44     Palazzo Lu.Mo. – AFRAGOLA

Distretto 46     Palestra Comunale – Via S. Buonincontro – ACERRA

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleSANITA’. Pozzuoli, interventi ginecologici mini-invasivi senza cicatrici visibili. Il reparto conquista due bollini rosa per essere women-friendly
Next articleRogo tossico zona Scotta. Assenza di controllo sul territorio di Caivano, città alla deriva
Lauree magistrali in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, ed in Scienze Motorie, con Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. Giornalista pubblicista, è corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino” dal 1990. Docente, vicepreside, ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana, addetto stampa per il Centro Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana, ha diretto, tra gli altri, i periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”, collaborando, inoltre, con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Caporedattore della testata online Campania Press.it, collabora con emittenti televisive da oltre un ventennio, curando interviste e servizi. Da svariati anni collabora anche con l’emittente televisiva “Capri Event”. Nell’ottobre 2019 gli è stato assegnato il Premio Nazionale “Mario Fiore”, giunto alla V edizione, per la sezione dedicata al giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here