Home Altri Comuni All’ospedale di Procida la facciata si colora con un’opera murale in onore...

All’ospedale di Procida la facciata si colora con un’opera murale in onore dell’isola

483
0
SHARE

Procida Capitale della Cultura. L’Asl Napoli 2 Nord continua la collaborazione con l’artista Alessandro Ciambrone, già autore di un’opera di 12 metri quadrati nell’ospedale di Pozzuoli, raffigurante i Campi Flegrei.

L’artista in questa occasione ha dipinto la facciata dell’ospedale di Procida, ispirandosi allo scenario della Corricella. L’Asl Napoli 2 Nord sta portando avanti un percorso di inserimento di interventi artistici nei contesti di cura, con l’idea di associare la bellezza alla terapia.

LE DICHIARAZIONI

“Ringrazio l’architetto Ciambrone per la disponibilità e la sensibilità con cui ha collaborato con noi – sottolinea Antonio d’Amore (nella foto in alto), direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord – l’ospedale di Procida è un riferimento importante per la popolazione isolana e riteniamo che questo murale possa essere un’ulteriore significativa eredità dell’esperienza di Procida Capitale”.

LA COLLOCAZIONE DELL’OPERA

L’opera di Ciambrone, per collocazione e dimensione, è ben visibile per quanti dal mare si trovino in prossimità della baia del Carbogno, sulla costa sud-est dell’isola.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMusica, arte e sport: un progetto formativo in collaborazione tra scuole e Università guidato dal Suor Orsola
Next articleTariffe da revisionare. L’appello del sindacato italiano venditori ambulanti
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here