Home Altri Comuni L’EVENTO. A Procida il meeting nazionale “Nessun uomo è un’isola”

L’EVENTO. A Procida il meeting nazionale “Nessun uomo è un’isola”

376
0
SHARE

Si svolgerà a Procida, nella Capitale della Cultura 2022, il forum nazionale sul tema “Nessun uomo è un’isola“, promosso dall’Ordine Nazionale Assistenti Sociali (CNOAS), dalla Fondazione Nazionale Assistenti Sociali (FNAS) e dal Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Campania (CROAS Campania).

Il Convegno si terrà il giorno 15 settembre (dalle ore 9.30 alle 13.10), presso la sala Procida Hall, in concomitanza della Conferenza dei Presidenti, in programma il 15 e 16 settembre in Campania, nelle isole di Procida ed Ischia.

Il titolo dell’happening “Nessun uomo è un’isola” vuole evidenziare che tutte le persone hanno diritto attraverso progetti di inclusione a superare il loro disagio.

Ed è proprio di diritti, di nuovi bisogni e di inclusione delle persone in stato di disagio che tratterà il Convegno Nazionale.

La giornata, dopo i saluti istituzionali, si articolerà in tre sessioni di lavoro.

Dalle 9.30, vi saranno i saluti istituzionali del sindaco di Procida, Raimondo Ambrosino, e degli assessori Leonardo Costagliola e Sara Esposito, dell’assessore regionale Lucia Fortini e dell’assessore al comune di Napoli Luca Trapanese.

Apriranno ed introdurranno i lavori, il Presidente nazionale dell’Ordine degli Assistenti sociali, Gianmario Gazzi ed il Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania, Gilda Panico.

Nella prima sessione di lavoro “Il mondo non è un’isola” sono previste le relazioni di padre Alex Zanotelli,  Silvana Mordeglia (Fondazione Nazionale Assistenti Sociali) e Renato Sampogna (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che illustreranno la necessità degli interventi a livello nazionale.

“Le nostre comunità ” è invece il titolo della seconda sessione di lavoro con le relazioni di Samuele Ciambriello (Garante regionale per i diritti dei detenuti), Salvatore Gargiulo, docente dell’Università Suor Orsola Benincasa, e di Maria de Luzenberger (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minori di Napoli): l’attenzione sarà puntata sulle attività di inclusione promosse nell’ambito della Regione Campania.

Nell’ambito della terza ed ultima sessione, “Il Servizio Sociale Professionale in un’isola”, vi saranno infine gli interventi e le testimonianze degli Assistenti sociali di Ischia e Procida sul ruolo del Servizio Sociale Professionale per l’inclusione nei territori insulari.

Le conclusioni della giornata sono a cura del CNOAS e del CROAS Campania.

Nel pomeriggio del 15 settembre iniziano, invece, i lavori della Conferenza dei Presidenti, che viene convocata periodicamente per un continuo confronto tra i Presidenti Regionali dell’Ordine degli Assistenti Sociali ed il CNOAS sulle tematiche della professione, per le attività ordinistiche in itinere, da promuovere e da condividere.

I lavori della Conferenza proseguiranno il giorno dopo ad Ischia, per la seconda parte della Conferenza nazionale dei presidenti regionali dei Consigli dell’Ordine degli Assistenti sociali.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELETTORALE
Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleUNIVERSITA’. Da Giurisprudenza ad Economia, da Comunicazione a Restauro dei beni culturali: al Suor Orsola oltre 2mila iscritti ai test d’ingresso di Settembre
Next articleLa Mameli e la Cilea chiuse domani per interruzione di energia elettrica
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here