Home Eventi&Spettacoli Caivano: “Una notte all’Opera”, semaforo verde per il gran concerto di musica...

Caivano: “Una notte all’Opera”, semaforo verde per il gran concerto di musica classica. Al via anche la kermesse “Caivano Music On”  

535
0
SHARE

Una notte all’Opera”. E’ il titolo del gran concerto di musica classica che si terrà oggi (ore 21), presso la Chiesa San Pietro Apostolo, in via Don Minzoni, nell’ambito dell’iniziativa “Estate Caivano”, messa a punto dal Comune.

Il concerto, diretto dal maestro Giuseppe De Domenico, sarà deliziato dall’ensamble musicale “Setteclavio Music&Event”. In programma le più belle composizioni di Verdi, Mozart, Donizetti, Bach, Chopin, Morricone, Listz e Cesar Frank.

Ma non finisce qui. Sarà anche un weekend dedicato anche a moda, cabaret e musica. Al via la kermesse “Caivano Music On”, una tre giorni patrocinata dal Comune.

Suggestiva location degli eventi sarà la storica piazza Cesare Battisti (di fronte al Castello Medioevale del XIV secolo).

Il via venerdì 30 settembre (ore 20) con la performance della famosa rock band di Scampia ‘A67, il gruppo musicale che trae il nome proprio dalla legge 167 per l’edilizia popolare, che ha permesso l’edificazione dell’agglomerato di Scampia

Il giorno successivo (ore 20), invece, sarà dedicato alla canzone italiana con un omaggio a Massimo Ranieri. Sul palco si esibirà la tribute band “Io canto Massimo”, che interpreterà i brani che hanno segnato la fantastica carriera dell’artista partenopeo.

Domenica 2 ottobre (inizio ore 19.30), spazio per la moda con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del territorio con la manifestazione “Caivano moda”.

Un defilè, questo, giunto alla 18esima edizione e organizzato dal direttore artistico Michele Trasparente.

Sul palcoscenico si alterneranno splendide modelle e modelli professionisti, ma sfileranno anche modelli “in erba”, che indosseranno abiti e accessori di aziende locali. Seguirà l’attesa esibizione del noto artista Tony Tammaro (nella foto in alto).

 

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleInperoso Tour nelle 30 agenzie italiane per il Disney Stars Ambassador
Next articlePolo audiovisivo nella ex base Nato di Napoli, per il sindacato dell’UGL: “lo spettacolo genera lavoro e indotto”
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here