Home News SANITA’. Asl Napoli 2 Nord: attivato l’ambulatorio per la prevenzione del carcinoma...

SANITA’. Asl Napoli 2 Nord: attivato l’ambulatorio per la prevenzione del carcinoma dell’endometrio

643
0
SHARE

Attivato a Frattamaggiore, presso il reparto di Ginecologia dell’Ospedale San Giovanni di Dio, l’ambulatorio per la diagnosi precoce e la prevenzione del carcinoma dell’endometrio uterino.

L’obiettivo è quello di diagnosticare la patologia nella sua fase iniziale, per ridurre l’incidenza della patologia avanzata con relativa riduzione della mortalità. Ma, a disposizione delle donne affette che desiderano una gravidanza, ci saranno anche trattamenti a salvaguardia della fertilità.  

L’importante iniziativa è rivolta a tutte le donne, residenti nei comuni appartenenti all’Asl Napoli 2 Nord, di età compresa tra i 18 e gli 80 anni, che presentano almeno uno dei seguenti fattori di rischio: sovrappeso/obesità (bmi >25), nulliparità, menarca precoce, menopausa tardiva, diabete, sindrome dell’ovaio policistico, terapie ormonali (estrogeni, tamoxifene), sindrome di Lynch.

IN ITALIA CASI IN AUMENTO

Da annotare che il carcinoma dell’endometrio rappresenta la principale neoplasia ginecologica nei Paesi industrializzati, con un’incidenza in Italia, in costante aumento, di circa ottomila casi all’anno.

È possibile prenotare una visita attraverso le seguenti modalità:

  • inviando una mail a endometrio@aslnapoli2nord.it –  indicando nome, cognome, data, luogo di nascita, indirizzo di residenza e recapito telefonico;
  • telefonando al numero 338.495.49.79 dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00.
Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleLa camorra minaccia un segretario di partito. Ora basta!
Next articleIntervento dei Carabinieri, ragazzo accoltellato al Parco Verde
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here