Home Eventi&Spettacoli A Casola di Napoli ritorna “Halloween Party”, l’evento sociale dedicato alle fasce deboli

A Casola di Napoli ritorna “Halloween Party”, l’evento sociale dedicato alle fasce deboli

341
0
SHARE

Ritorna a Casola di Napoli, dopo il successo della scorsa edizione, l’Halloween Party, la manifestazione dedicata alle fasce più deboli. Si terrà domenica 30 ottobre 2022 (inizio dalle ore 15, in piazza IV Novembre).  

L’evento è  organizzato  dall’associazione Abili alla Vita APS, in collaborazione con Latin Lover Dance, l’Associazione “Il Giglio”, la Pro Loco, il Forum dei Giovani e il Comune di Casola di Napoli e con il patrocinio del Consiglio Regionale della Campania, dell’Ambito Territoriale n.32 (Asl Napoli 3 Sud), dell’Unione degli Industriali della Provincia di Napoli e dei Comitati Regionali del C.I.P. (Comitato Italiano Paralimpico), della F.A.N.D. (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità) e dell’U.I.C. (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti).

Con questo evento, che sarà svolto nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19, gli organizzatori intendono promuovere l’integrazione sociale dei diversamente abili attraverso il divertimento.  La manifestazione avrà inizio con l’ingresso dei partecipanti e degli ospiti presenti, tra cui i noti atleti paralimpici Angela Procida e Francesco Iannelli, e della Banda Musicale “R. Viviani”.

A seguire la benedizione del parroco don Raffaele D’Antuono e i saluti dell’amministrazione comunale e delle autorità presenti.

Nel corso dell’evento le associazione presenteranno varie esibizioni (eseguite da diversamente abili e non) di showdown, di danza, rappresentazioni teatrali, canore e musicali e si svolgeranno attività di animazione e di intrattenimento, che vedranno la presenza del Pagliaccio Felice (clown, giocoliere, equilibrista e sputafuoco), la disponibilità di gonfiabili e la distribuzione di dolci e doni (a cura della Titti e Silvestro) e tante altre sorprese per allietare i bambini e i ragazzi, in particolar modo gli alunni dell’I.C. R. Iozzino, diretto dalla  professoressa Anna Pia Pelella.

L’evento, che verrà trasmesso da Radio Stereo 5 TV, verrà presentato dal socio onorario Angelo Iannelli (Ambasciatore del Sorriso) e da Anna Rosa Lauro (che si cimenterà inoltre in una poesia interpretata anche nel linguaggio dei segni LIS da Vincenzo Mosca dell’Associazione Disabili di Gragnano).

Alla kermesse parteciperanno, inoltre, noti ospiti, tra cui giornalisti e personaggi del mondo dello spettacolo e dei social media (Mario Conte, Ciro Marra, Marco Sentieri, Antoine e tanti altri).

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMesse per la Commemorazione dei defunti, ecco quando
Next articleCICLISMO. Il “Crocelle Race Team” scalda i muscoli per il 2023 con la festa sociale e il neo acquisto Felice Marotta
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here