Home Cronaca “Il Futuro nel Cuore”. Caivano, presentato il progetto del Rotary Club Afragola-Frattamaggiore...

“Il Futuro nel Cuore”. Caivano, presentato il progetto del Rotary Club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”: saranno effettuate 5000 visite cardiologiche gratuite nelle scuole e nelle Rsa

743
0
SHARE

Effettuare cinquemila visite cardiologiche gratuite nelle scuole elementari e medie di primo grado e nelle Residenze sanitarie assistenziali dell’area a nord di Napoli e della Provincia.

E’ questo l’obiettivo dell’importante progetto “Il Futuro nel Cuore”, promosso dal Rotary Club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”, presieduto da Senofonte Demitry, e  presentato a Caivano, presso Villa Ciprea, alla presenza dei vertici associativi e dei soci. 

Dunque, nelle prossime settimane, migliaia di studenti e anziani delle Rsa saranno sottoposti gratuitamente a visita medica cardiologica completa, compreso ecocardiogramma color doppler 2d, con l’obiettivo di diagnosticare e curare eventuali malattie cardiovascolari.

L’iniziativa di prevenzione delle patologie cardiovascolari sarà coordinata dal noto cardiochirurgo Marco Mucerino (nella foto in alto).

“Il nostro progetto – spiegano Senofonte e Mucerino – prevede di effettuare cinquemila controlli cardiologici, non soltanto ai residenti dei territori di nostra competenza, ma dell’intera provincia di Napoli. Pertanto inizieremo a svolgere l’attività di prevenzione nei vari istituti a nord di Napoli e, poi, nelle strutture sanitarie dedicate agli anziani. Per noi la prevenzione deve esse fatta con “grandi numeri”. Ecco perché puntiamo ad effettuare migliaia di visite con l’obiettivo di “scovare” in tempo eventuali patologie latenti, che se trascurate possono mettere seriamente a rischio la vita”.

“La nostra azione di prevenzione – sottolinea il presidente Senofonte  (nella foto in basso, ai microfoni dell’emittente televisiva “Capri Event“) – ritorna dopo lo stop forzato della pandemia e si caratterizza per aver salvato la vita a tanti bambini. Un plauso particolare va al professore Mucerino, pioniere insieme a noi di questa nobile opera territoriale. Ma non ci fermeremo qui. Abbiamo in animo di acquistare un’unità mobile, che sarà dedicata unicamente a questa finalità per far crescere “Il Futuro nel Cuore” sempre di più! Noi ci crediamo. Nel cuore dei bambini è racchiusa la gioia del nostro avvenire”.

“Nella passata edizione pre-pandemia –  precisa il professore Mucerino – su 2.500 visite effettuate nelle scuole, abbiamo rilevato una decina di casi di bambini affetti da gravi patologie cardiache, che non accusavano sintomi e segni. Pertanto siamo intervenuti rapidamente, sottoponendoli alle cure e agli interventi chirurgici del caso”.

I COMITATI DEL ROTARY CLUB AFRAGOLA-FRATTAMAGGIORE “PORTE DI NAPOLI”

Il Rotary Clyb Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli” ha nominato anche due appositi Comitati.

Il Comitato Tecnico Scientifico, presieduto dal professore Marco Mucerino, formato da Gabriella Oliva, Roberta Esposito, Maria Anna Cristiano, Giovanni Natalizio, Crispino Francesco e Maria Emiliano.

Il Comitato “Futuro nel Cuore”, capeggiato da Michelangelo Emione (nella foto in basso), è formato da Domenico Semplice, Pierluigi Di Micco, Sirio Giametta, Eduardo Zanfardino, Gianluigi Di Ronza e Gino Porciello.

L’evento è stato ripreso dalle telecamere di Capri Event (digitale terrestre 95).

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleFrancesco Delli Paoli premiato al Sannio Festival della voce e della canzone napoletana
Next articleNovità reddito di cittadinanza. Quanti percettori rischiano di perderlo
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here