Home Cronaca Zona Asi di Caivano: blitz della polizia locale, sequestrati un capannone di...

Zona Asi di Caivano: blitz della polizia locale, sequestrati un capannone di duemila metri quadrati ed un’area di 10 mila metri quadrati

2815
0
SHARE

CAIVANO. Caschi bianchi in azione nella cittadella industriale di Pascarola. Gli agenti di polizia municipale, agli ordini del comandante Espedito Giglio, nel corso di una perlustrazione hanno posto sotto sequestro un capannone di circa duemila metri quadrati e un’area adiacente di quasi 10 mila metri quadrati (pavimentata con brecciame).

Il provvedimento della polizia locale di Caivano è stato emesso poichè dagli atti prodotti dai responsabili dell’opificio mancava la relativa autorizzazione unica ambientale, prevista per l’attività di gestione di impianti di smaltimento di rifiuti non pericolosi, per il trattamento di rifiuti liquidi provenienti dalla pulizia dei bagni chimici esercitate dalla stessa ditta.

Inoltre, all’atto dell’ispezione, gli uomini di Giglio hanno rilevato all’interno dello stabilimento una ventina di cassoni scarrabili vuoti, 8 semirimorchi ed un autocarro privo di targa e, verosimilmente, in stato di abbandono.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleComunicato della ditta Berlor, dopo la denuncia per furto di energia elettrica
Next articlePer la Boys Caivanese a Casal di Principe arriva la terza sconfitta esterna
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here