Home Cronaca Cinque famiglie sgomberate da un palazzo in via Rondinella, situazione critica

Cinque famiglie sgomberate da un palazzo in via Rondinella, situazione critica

2570
0
SHARE

Una condizione piuttosto grave quella riscontrata in un antico palazzo del centro storico, via Rondinella al civico 25, che ha mostrato segni di criticità. Cinque famiglie sono state sgomberate  e saranno ospitate dal Comune di Caivano in una struttura alberghiera.

Tutto è iniziato ieri mattina con l’assenza del servizio idrico all’interno dello stabile, la situazione ha cominciato ad insospettire i residenti, quando sono apparse delle crepe sui muri sia all’interno che all’esterno delle abitazioni; sull’asfalto all’interno del palazzo, si sono create delle voragini. Tutto ha lasciato intuire che ci sia in atto una grossa perdita d’acqua. Il problema è capire l’entità della stessa, che a quanto pare sta creando diversi danni alla struttura dello stabile. 

Sul posto, per la messa in sicurezza sono intervenuti una pattuglia della Polizia Locale, i Vigili del Fuoco, i tecnici del comune, l’assessore ai lavori pubblici, Carmine Peluso, che ha già contattato una ditta per dei lavori. Si saprà nei prossimi giorni quali saranno le condizioni dello stabile e quando le famiglie potranno tornare nei loro appartamenti. 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAgevolazioni assunzioni 2023, bonus per giovani e donne
Next articleA Cardito, una guardia giurata viene aggredita e rapinata
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here