Home Cronaca Caivano, arriva l’assessora regionale alla scuola Lucia Fortini: inaugurerà il Parco “Edugreen”,...

Caivano, arriva l’assessora regionale alla scuola Lucia Fortini: inaugurerà il Parco “Edugreen”, realizzato dalla “Cilea Mameli Rodari”. Semaforo verde per l’Open Day

1048
0
SHARE

A Caivano taglio del nastro per il parco “Edugreen”, realizzato presso l’istituto comprensivo “Cilea Mameli Rodari” con spazi dedicati agli alunni con disabilità.

Un progetto fortemente voluto dall’instancabile dirigente scolastica Rosaria Peluso e frutto di uno straordinario lavoro quotidiano, grazie anche alla collaborazione di un affiatatissimo team, che ha visto in campo anche la direttrice dei servizi generali e amministrativi, docenti e personale ata.

L’obiettivo è quello di educare bambini e ragazzi alla salvaguardia dell’ambiente naturale e alla sostenibilità ambientale.

Il nuovo polmone verde dell’imponente struttura di via Caputo sarà inaugurato lunedì 23 gennaio 2023 (ore 11,45) dall’assessora regionale alla scuola Lucia Fortini (nella foto di copertina).

LE DICHIARAZIONI

 “I costi del progetto di 25 mila euro – precisa la preside Peluso  (nella foto in alto)- sono stati finanziati grazie al relativo bando del Miur. Abbiamo realizzato tanti nuovi ambienti di apprendimento, innovativi e integrati, dove i nostri allievi potranno davvero svolgere una diversa ed unica esperienza didattica, ancora più vicina alla transizione ecologica”.

Intanto domenica 22 gennaio 2023 (inizio dalle ore 16), si svolgerà presso i locali della scuola anche l’Open day.

“Le nostre porte saranno “spalancate” al territorio per l’intero pomeriggio – aggiunge Peluso – per consentire ad alunni e genitori di visitare le strutture e tutte le attrezzature scolastiche e conoscere la nostra ampia offerta formativa”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleArmi e droga in via Cairoli, carabinieri in azione
Next articlePuteolana 09 – Boys Caivanese 0-0, non riesce il colpo esterno ai gialloverdi
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here