“Noi insieme per Monopoli” non accetta le dimissioni di Carmine Piccirillo

0
1889
10505588_10206880235310281_8045499891762140175_n

CAIVANO – Respinte le dimissioni di Carmine Piccirillo, Segretario della federazione “Noi Insieme”. Il capo gruppo Angelo Marzano: “Piena fiducia a Piccirillo segretario e proseguiamo uniti nella nostra azione politico-amministrativa con naturale apertura ai socialisti che per noi già sono parte della maggioranza”. Caivano, il consiglio direttivo della federazione “Noi Insieme” costituita dal Campanile-Udeur, Pensionati e Uniti per Caivano respinge le dimissioni da segretario di Carmine Piccirillo. “Piena fiducia a Carmine e un grosso ringraziamento per il lavoro sinora svolto con impegno e determinazione” è il commento del leader dei pensionati Pasquale Tavano. Sulla stessa linea il capo gruppo consiliare Angelo Marzano: “il nostro segretario aveva presentato le proprie dimissioni unicamente per motivi personali e perchè conscio del grosso onere derivante da un incarico di elevata responsabilità; queste sono le uniche motivazioni delle sue dimissioni e non come qualcuno ha invece malignamente pensato, legato a chissà quali contrasti; la sua umiltà non può che fargli onore e pertanto merita di essere riconfermato”. Infine per il campanile, Biagio Abbate: “la nostra federazione continua il suo percorso poltico in modo unitario cercando di rappresentare al meglio sul piano programmatico e amministrativo le istanze derivanti dalle sue anime costituenti, ovvero del mondo cattolico, dei pensionati, degli anziani, della società civile e dei giovani professionisti”. Dal documento politico di “Noi Insieme” è stato espresso il parere favorevole all’ingresso in maggioranza dell’area socialista, così sintetizzato: “L’area socialista, per la federazione “Noi insieme” è già parte integrante dell’amministrazione, in quanto dopo il sostegno elettorale al ballottaggio, l’elezione di Del Gaudio Presidente del Consiglio e il voto favorevole sul bilancio, ha ampiamente dimostrato di essere partedi questa maggioranza”.

 
Previous articleMaggie Sottero per il pre-opening della Fiera Mia Sposa
Next articleArrestata donna caivanese nel casertano con dosi di droga
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here