Crispano, 350mila euro per un impianto sportivo polivalente: sarà inaugurato nel mese di aprile

0
874

“Abbiamo restituito ai giovani di Crispano, agli studenti e agli alunni dell’istituto comprensivo statale “Quasimodo” un’area abbandonata da anni nel pieno centro della città ed alle spalle degli istituti scolastici”.

Sono le parole il sindaco di Crispano, Michele Emiliano, che annuncia così l’imminente inaugurazione dell’impianto sportivo polivalente in erba sintetica di ben 2500 metri quadrati, costato 350mila euro e finanziato dal ministero dell’Istruzione.

La vasta area attrezzata, ubicata in via Provinciale, è dotata di campi da calcetto, pallavolo, basket ed apposite zone per attività ginnica. Inoltre, nell’opera è compreso il rifacimento dell’intero viale di accesso alla struttura.

“In questi anni di amministrazione comunale – precisa la fascia tricolore – siamo riusciti a programmare e a realizzare tantissimi investimenti, soprattutto su nuove opere pubbliche, migliorando così la vivibilità di Crispano, mentre altri progetti, già programmati e finanziati, sono in dirittura d’arrivo”.

Poi il capo dell’esecutivo locale aggiunge. “In questi anni di nuova amministrazione sono davvero felice ed orgoglioso di quanto fatto finora per i nostri giovani, per tutti i cittadini, per la nostra terra e per la nostra Crispano”.

Previous articleE sono tre! Terza vittoria consecutiva nel derby. Al ‘Papa’ è festa grande
Next articleAttestato un 32enne di Caivano, per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here