Stupri a Caivano, rinviata ad aprile la decisione sul rito abbreviato ai 19enni

0
395

È stata fissata per il prossimo 19 aprile, davanti al gup di Napoli Nord, Mariangela Guida, l’udienza per decidere sulle richieste di processo con il rito abbreviato per i due maggiorenni coinvolti negli stupri avvenuti la scorsa estate a Caivano, ai danni di due cuginette di 10 e 12 anni.

Si tratta del diciannovenne Pasquale Mosca, difeso dall’avvocato Giovanni Cantelli, e di Giuseppe Varriale, anche lui 19enne, difeso dall’avvocato Dario Carmine Procentese.
Verranno valutate invece il prossimo 24 giugno, dal gup del tribunale dei minorenni di Napoli Anita Polito, le richieste di abbreviato e, in subordine, per qualcuno, di “messa alla prova”, formulate dai legali dei sette minorenni coinvolti nella stessa vicenda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here