L’EXPLOIT. Caivano, l’istituto “Milani” brilla al concorso nazionale di Federchimica con il cortometraggio “Aliens”

0
589

Ancora una prestigiosa affermazione dell’istituto comprensivo “Milani” di Caivano, diretto dalla preside Filomena Zullo, che, con il cortometraggio “Aliens: life from silicon”, conquista il secondo posto al concorso nazionale di Federchimica “Premio Nazionale Giovani – Speciale Chimica e Sostenibilità 2023/24 – Chimica di Base”

Il cortometraggio degli alunni-attori, realizzato a cura dei docenti Francesco Celiento Annamaria Lionetti, sarà premiato a Genova durante il Festival della Scienza.

Il film racconta, in un’atmosfera futuristica, di un’astronave aliena in viaggio nello spazio che subisce un’avaria ad un generatore di energia. Il guasto costringe il comandante ad inviare sulla Terra due membri del suo equipaggio sulle tracce di una possibile soluzione. Il pianeta dai loro calcoli è ricco di risorse e ha una fonte di energia che potrebbe aiutarli a riparare il danno, prima che la navicella esploda. E il countdown, che annuncia l’autodistruzione dell’astronave, riecheggia al breve tempo che è rimasto all’uomo per salvare gli ecosistemi presenti sulla Terra.

“Il nostro lavoro – commentano gli insegnanti Celiento e Lionetti – rappresenta il prodotto finale di un percorso di educazione civica svolto durante il corrente anno scolastico, per contribuire alla diffusione delle buone pratiche ambientali e sociali secondo gli obiettivi dell’Agenda 2030”.

“Pertanto – precisa la dirigente scolastica Zullo –  i nostri studenti e le nostre studentesse della classe I B di scuola secondaria di I grado hanno focalizzato l’attenzione sulle fonti di energia rinnovabili, sostenibili e caratterizzanti la “smart city”. In particolare hanno approfondito le caratteristiche del silicio, elemento portante per la costruzione dei pannelli fotovoltaici. La scenografia e parte dei costumi sono stati realizzati utilizzando materiali riciclati”.

Previous articleDomenica mattina al mercato l’orchestra Sonora Junior Sax
Next articleTornei Illumina Caivano, due incontri sportivi al centro “Pino Daniele”
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here