Luci eternamente spente a via Scotta

0
1690

CAIVANO – Anche stasera (sabato 24 gennaio), come ieri, e forse come tutti gli altri giorni, c’erano i lampioni spenti in via Scotta, proprio nel tratto più trafficato, ovvero quella che congiunge la strada da una parte con Corso e dall’altra con via Bellini. La circostanza è stata notata da mesi più volte, senza che il Comune, responsabile della pubblica illuminazione, intervenisse concretamente.images

Previous articleCaivanese fermata in casa !!!
Next articleBoxe, sconfitta per Acatullo, ma grande incontro per la tigre di Caivano
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here